FoodClub | Logo

Janice Wong Dessert Bar : Un ristorante di soli Dessert

La miglior pasticcera al mondo Janice Wong di Tokyo ha aperto un ristorante dove si servono solo dessert

Janice Wong Dessert Bar : Un ristorante di soli Dessert
Janice Wong Dessert Bar
Giappone, 〒151-0051 Tokyo, Shibuya City, Sendagaya, 5 Chome−24−55 NEWoMan2階
+81 3-6380-0317

Possibile avere successo con un locale che propone solo dolci? Certamente sì, se ti chiami Janice Wong.

A pochi passi dalla stazione ferroviaria del quartiere di Shinjuku troviamo il Janice Wong Dessert Bar, un ristorante di soli dolci, dove è possibile addirittura intraprendere un percorso degustativo di sole leccornie, accompagnandole con del caffè o sorseggiando una coppa di champagne.

L’atmosfera è figa, gli arredi sono urbani: metallo spazzolato oro, inserti in nero lucido e un grande banco centrale con gli sgabelli dove è possibile ammirare Janice e i suoi collaboratori mentre creano e assemblano al momento piccoli capolavori artistici. La musica è lieve, il servizio silente e puntuale, il tutto rende questo luogo un’oasi in cui rifugiarsi lasciandosi carezzare da dolcezze a pochi passi dalla movida giapponese.

Janice Wong Dessert Bar : Un ristorante di soli Dessert

Chi è Janice Wong? Janice da Singapore, è una pasticcera di fama internazionale. A soli 34 anni ha già collezionato numerosi premi internazionali vincendo per tre volte il titolo di Pasticciere dell’Anno al World Gourmet Summit Awards (2011, 2013, 2015). Ciò che rende incredibile stare seduti al suo banco oltre la straordinaria bontà dei prodotti è il poter assistere a un vero e proprio lavoro artistico, una sorta di spettacolo il cui il fine non sfuma ma si concretizza in capolavori da mangiare. In genere sono sempre restio dinanzi a questi fenomeni di fama mondiale, ho sempre qualcosa che mi induce a pensare che “globale” equivalga a “commerciale” quindi per togliermi ogni dubbio ho assaggiato i due dolci simbolo “H20 Chocolate”(per i più golosi) e il “Cassis Plum”(esperienza sensoriale).

Janice Wong Dessert Bar : Un ristorante di soli Dessert

CASSIS PLUM. Chiaramente pensato per soddisfare una clientela giapponese, senza zuccheri aggiunti viene reso confortevole sfruttando la naturale carica zuccherina degli ingredienti utilizzati per costruire il piatto. Creata nel 2013, è stata la ricetta con cui Janice si è assicurata il suo secondo riconoscimento mondiale (Pasticcere dell’anno 2013). Esteticamente è bellissimo: una sfera perfetta seduta su un letto di granita di Umadu, Ribes fermentato e gel di Umeshu. Aprendo la sfera ai fiori di Sambuco vi si trova un morbido ripieno allo yogurt lievemente piccante, a dare croccantezza del riso soffiato e tutto intorno tapioca, gel allo yuzu e cubetti di germogli di bambù alla soia. Una preparazione completa sotto il profilo sensoriale: fresco, acido, leggero, cremoso e croccante. A mio avviso il DESSERT PERFETTO.

Janice Wong Dessert Bar : Un ristorante di soli Dessert

H20 CHOCOLATE. Come si deduce dal nome, questo dessert è costruito con un elemento su cui mai immaginereste di poter costruire un dolce: l’acqua. Wong incorpora in una mousse acqua tonica e cioccolato fondente. Sopra vi troviamo del caramello salato e un sorbetto agrumato allo Yuzu, il tutto viene adagiato su un crumble di un leggero pane ai cereali aromatizzato al cacao. A completare il piatto uno gel allo zenzero. Era possibile rendere perfetto e mai stucchevole un dessert costruito su cioccolato e caramello?

Janice Wong Dessert Bar : Un ristorante di soli Dessert

Probabilmente per il 99,9% dei pasticceri mondiali solo immaginarlo sarebbe stata un assurdità. Il cioccolato è cosi confortevole e appagante che senso avrebbe avuto renderlo anche elegante? Fortuna che c’è Janice Wong. Insomma, non si diventa numeri 1 a caso, semmai vi ritroviate da queste parti, non perdetevi per nessuna ragione al mondo il dessert bar di questa incredibile artista.