FoodClub | Logo

Chef Rubio:"Non sono stato mandato via dalla TV, ho lasciato io".

Chef Rubio, ho lasciato la tv per andare in missione a Gaza

Chef Rubio:"Non sono stato mandato via dalla TV, ho lasciato io".
La fine del suo contratto con Discovery, e l'addio ai programmi sullo street food che lo hanno reso celebre aveva recentemente suscitato un polverone. Qualche tempo dopo Gabriele Rubini ovvero Chef Rubio chiarisce le motivazioni che lo hanno condotto a certe scelte: il desiderio di occuparsi, a tempo pieno e senza vincoli derivanti da un contratto con un network televisivo, delle cose che lo appassionano di più: gli impegni da attivista umanitario e poter raccontare, con le sue fotografie, le condizioni di chi vive nelle zone di guerra.

Gabriele Rubini si unirà munito di macchina fotografica alla carovana del Gaza Freestyle Festival e documenterà provando a raccontare attraverso i suoi canali social l'impegno di questi operatori a sostegno delle popolazio ni della strisca di Gaza che da anni vivono sotto assedio e hanno dimenticato il significato della parola pace. Per quanto possa essere un personaggio controverso che riscuote pareri contrastanti lo chef Rubini in arte Rubio, non ha mai perso occasione di usare la propria popolarità come un megafono a sostegno dei più deboli.