FoodClub | Logo Esdra

Marina di Grosseto: Venerdì 28 luglio cena di gala per i 20 anni del porto turistico

Terretrusche Events mette insieme un team di cuochi, pasticceri, gelatieri e macellai da tutta la Toscana

Marina di Grosseto: Venerdì 28 luglio cena di gala per i 20 anni del porto turistico

Una pioggia di chef e artigiani del gusto per celebrare i 20 anni del porto turistico di Marina di Grosseto: l'appuntamento è per domani, venerdì 28 luglio, quando oltre 15 tra cuochi, pasticceri, gelatieri e altri rappresentanti del panorama gastronomico made in Tuscany si ritroveranno, chiamati da Vittorio Camorri di Terretrusche Events. Appuntamento sulla spettacolare terrazza del porto, con vista mare: un'occasione per celebrare una struttura portuale che da 20 anni accoglie natanti ed equipaggi provenienti da ogni parte d’Italia e dall’estero. La cena di gala per oltre 450 persone vedrà un tavolo imperiale di 140 metri allestito lungo la banchina del porto con le imbarcazioni tirate a lucido che faranno da cornice alla degustazione delle eccellenze maremmane e non solo. Sulla terrazza del porto oltre 15 stand proporranno piatti street food cucinati a vista dagli chef, con un cocktail creato ad hoc.

Alla cena per il ventennale del porto turistico di Marina di Grosseto saranno presenti gli chef stellati Alessandro Rossi (Ristorante Il Gabbiano 3.0, Marina di Grosseto), Giuseppe Di Iorio (Aroma Restaurant, Roma) e Bruno De Moura Cossio (L'Andana , Castiglione della Pescaia) oltre ai colleghi Andrea Campani (Osteria del Borro, Loro Ciuffenna), Erez Ohayon (Kayma Restaurant, Stia), Matteo Donati (Donati, Castiglione della Pescaia). Insieme a loro la pastry chef Loretta Fanella (Loretta Fanella Pastry lab, Collesalvetti), il macellaio grossetano Andrea Laganga, il maestro d'impasti Roberto Esposito (Pizzeria Rosso Vivo, Chianciano Terme), Leonardo Torrini(Il Trippaio di Gavinana, Firenze), Aldo Iacomoni (Le Delizie di Aldo, Monte San Savino), Giorgio Iacomoni (Sapori della Valdichiana, Monte San Savino), Sergio Dondoli (Gelateria Dondoli, San Gimignano), Stefano Cecconi (Cremeria Cecconi, Arezzo), Cinzia Otri (Gelateria della Passera, Firenze) e il viticoltore Giuseppe Mantellassi (Fattoria Mantellassi, Magliano in Toscana).