FoodClub | Logo

Roma, chiuso ristorante ‘Tonnarello’ di Trastevere: muffe, sporcizia, ruggine e piatti lavati male. La risposta della proprietà: Speculazioni giornalistiche

Cibo con muffa e ambienti sporchi: questo quello che la polizia ha trovato nel noto ristorante "Tonnarello" nel quartiere romano di Trastevere

Roma, chiuso ristorante ‘Tonnarello’ di Trastevere: muffe, sporcizia, ruggine e piatti lavati male. La risposta della proprietà: Speculazioni giornalistiche

Così recitano i titoli dei portali online più seguiti in italia in seguito alla notizia di chiusura del noto ristorante romano "Tonnarello" per sporcizia da parte degli ispettori dell'Asl 1:

Fanpage.it

Disposta la chiusura temporanea per il ristorante Tonnarello di Trastevere, uno dei più noti e rinomati del quartiere. La notizia è confermata a Fanpage.it dalla Questura di Roma, che oggi ha diffuso un comunicato in merito. Il ristorante è stato multato e chiuso su disposizione degli ispettori della Asl. È uno dei ristoranti più famosi di Roma.

Ilmessaggero.it

Una vera cucina da incubo dove posate e piatti rimangono per ore sporchi e lavati solo con acqua fredda. Non solo. Muffe e sporcizia.

Leggo.it

Cibo con muffa e ambienti sporchi: questo quello che la polizia ha trovato nel noto ristorante "Tonnarello" nel quartiere romano di Trastevere. «Le materie alimentari erano contenute in luoghi con presenza di muffe e sporcizia, compresi dei vetusti e arrugginiti frigoriferi senza rilevazione della temperatura interna, collocati in un alloggio senza intonaco e con la pavimentazione degradata e sporca»

La proprietà del ristorante Tonnarello dal profilo instagram risponde alle accuse:"non ci si abitua mai e sopratutto alle speculazioni dei Giornali a cui, ahimè , faremo rispondere dagli avvocati."

A Tutti gli Amici di Tonnarello un Saluto e un Grazie per la Solidarietà ❤️...purtroppo all’invidia non ci si abitua mai e sopratutto alle speculazioni dei Giornali a cui, ahimè , faremo rispondere dagli avvocati.
Rispettiamo i controlli sacrosanti delle autorità e ci dispiace di non essere stati trovati in perfetta forma ! A breve rimedieremo ,dobbiamo svecchiare due frigoriferi su 18 (un po’ di ruggine esterna) , aggiungere delle pannellature in cantine del 700 ( si con muffa, mea culpa) in cui teniamo solo detersivi , aggiungere un boiler, sistemare delle mattonelle saltate ed essere ancora più puliti di quanto non siamo da sempre .
Tutte le osservazioni fatte dai controlli sono sacrosante, ma voglio ribadire che al contrario di quanto scritto da alcuni giornali : - Mai nessuna posata o piatto è stato lavato a mano o peggio solo con acqua fredda , ne è mai stata pregiudicata la salubrità degli alimenti preparati .
Potevamo sicuramente farci trovare meno impreparati e i controlli hanno fatto bene a tirarci le orecchie , impariamo e andiamo avanti . Pochi giorni e torneremo ad essere più belli di prima con buona pace di tutti quelli che ci invidiano .

Quindi, sporcizia, muffa e ambienti sporchi o piccoli lavori di manutenzione da sostenere? La verità verrà fuori senz'altro. Vi terremo aggiornati sugli sviluppi.