FoodClub | Logo

Il durian sulla pizza: follia o genio?

Il durian non ha mezze misure: o lo ami o lo detesti.

Il durian sulla pizza: follia o genio?

Caro Lucifero ti scrivo…

Oggi ti parlo di un frutto che scatena reazioni diametralmente opposte. Non ci sono mezze misure, o lo ami o lo detesti totalmente. Sto parlando del durian.

Il durian sulla pizza: follia o genio?

La polpa del durian

Perché tanto clamore per un frutto? Ci sono hotel che ne vietano persino l’ingresso, dal momento che il suo profumo resinoso è particolarmente intenso e, una volta aperto il baccello che lo contiene, l’effluvio che si sprigiona aumenta d’intensità molto rapidamente. Se hai presente cosa succede ad aprire il frigorifero dopo aver messo una forma di Reblochon, tuttavia, probabilmente troverai eccessivo questo atteggiamento. Personalmente amo il sapore di questo frutto, ma ciò che da subito mi ha conquistata è stata la sua consistenza.

Il durian sulla pizza: follia o genio?

Gelato al Durian

Apparentemente compatto, non appena lo mordi scopri la sua cremosità incredibile, che ne fa una sorta di dolce al cucchiaio naturale. Molto nutriente e ricco di elementi utili alla sopravvivenza di un corpo umano in climi torridi, durante il periodo estivo è stato una vera e propria manna per me a Shanghai, quando l’eccessivo calore mi procurava un senso di nausea indefinita. Ottimo da mangiare “in purezza”, per la sua natura cremosa è il ripieno perfetto per un’infinita serie di dolci al cucchiaio e prodotti da forno anche salati. Accostato a determinate carni offre stimolanti sensazioni in bocca. E ora veniamo alla parte più “seria” e difficile da digerire per molti stranieri, soprattutto italiani: la pizza al durian. Per alcuni una bestemmia, peggio della pizza con l’ananas, questo condimento assai fuori dagli schemi rappresenta per me una sfida che sarebbe interessante se accettata da pizzaioli esperti. Mi spiego meglio… Purtroppo ho potuto assaggiare pizze al durian preparate da pizzaioli che seguono stili “americani”.

Per capirci…

Il durian sulla pizza: follia o genio?

Roba da Domino’s pizza et similia. Pur avendo quindi una base di simil pizza che io non amo molto, come avrete intuito, devo però ammettere che l’accostamento durian più formaggio salato è decisamente interessante. L’aggiunta dell’ananas (che ho provato per pura ricerca, ma non ho assolutamente intenzione di ripetere) distrugge ogni equilibrio e toglie sapore, lasciando una fastidiosa sensazione di acido in bocca, specialmente sui lati della lingua. Quello che mi piacerebbe molto assaggiare dunque sarebbe una pizza preparata con ottime farine e da mani sapienti, condita con della mozzarella di bufala (perché un sapore più deciso qui è auspicabile) e diversi tipi di durian, dal più delicato al più piccante. Secondo me ne uscirebbe una meravigliosa pizza gourmande!

Chissà… magari un pizzaiolo coraggioso leggerà questa mia riflessione e vorrà cimentarsi! In questo caso pretendo il copyright col mio nome!

Il durian sulla pizza: follia o genio?

Nel frattempo continuo ad esplorare e ad assaggiare nuovi tipi di durian e golosità dolci e salate, realizzate con questo gustoso frutto.

Ad esempio, esiste una quantità notevole di dolci al cucchiaio tipo semifreddo che hanno come crema o semplicemente la polpa del durian, oppure una crema a base di panna e durian. Ad esempio possono essere delle layer cake tradizionali (con strati di pandispagna) oppure gli strati possono essere costituiti da sottili crèpes inframmezzate da una crema di panna e durian. A volte invece il dolce è simile ad una cheesecake dove al posto di un delicato formaggio viene usata la polpa del durian. Avendo assaggiato e apprezzato molti dolci appartenenti a questa tipologia (dolci al cucchiaio o comunque da gustare freddi), ad un certo punto ho voluto provare qualcosa di diverso: una sorta di "sfogliatelle" (passatemi il termine, ma è l'unico che possa rendere l'idea) croccanti, con ripieno caldo di durian. Devo ammettere che ero un po' preoccupata che il sapore del ripieno potesse essere troppo forte e invece l'ho apprezzato così tanto, che mi ha dato lo stimolo per assaggiare la grande scommessa riguardo l'uso di questo frutto: la pizza al durian di cui parlavo prima. In sostanza, con il durian è fondamentale essere open minded e quindi assaggiare il durian essiccato per apprezzarlo come e più del cocco disidratato, provare la cremosità del gelato, stupirsi degli innumerevoli abbinamenti possibili e godibili di questa polpa meravigliosa. Quello che è certo è che non potrete rimanere neutrali: l'odierete o non potrete più farne a meno.

Il durian sulla pizza: follia o genio?