FoodClub | Logo

100% Italiano solo per salumi con suini veramente italiani. È legge da oggi

La dicitura 100% italiano da oggi si applica soltanto ai salumi veramente italiani

100% Italiano solo per salumi con suini veramente italiani. È legge da oggi

Finalmente è arrivata la normativa per un’etichetta trasparente per i salumi 100% Made in Italy

La dicitura “100% italiano” da oggi potrà essere utilizzabile solo quando la carne di salami, mortadella, prosciutti e culatello è proveniente da suini nati, allevati, macellati e trasformati nel nostro Paese

Dopo il via libera della Commissione europea infatti, è arrivato oggi il decreto interministeriale, sottoscritto dai ministri dell'Agricoltura, Sviluppo economico e Salute, che autorizza l'etichetta con l'indicazione di provenienza su salami, mortadella, prosciutti e culatello. Lo ha annunciato il presidente della Coldiretti Ettore Prandini in occasione della firma del decreto all'assemblea di Coldirettia Roma, dove sono presenti la ministra Teresa Bellanova e Stefano Patuanelli.

Il decreto introduce l'indicazione obbligatoria della provenienza per le carni suine trasformate e garantisce trasparenza nelle scelte ai 35 milioni di italiani che almeno ogni settimana portano in tavola salumi, secondo un'analisi Coldiretti su dati Istat, ma anche per sostenere i 5mila allevamenti nazionali di maiali messi in ginocchio dalla pandemia e dalla concorrenza sleale. La trasparenza dell’etichettatura, ha aggiunto il presidente Prandini, è un valore percepito d al 93% dei cittadini che ritiene importante conoscere l'origine degli alimenti, secondo l'indagine online del ministero delle Politiche agricole.