FoodClub | Logo

Aglio, le sue proprietà e come utilizzarlo in cucina

Come utilizzare al meglio l'aglio in cucina conoscendo anche le sue proprietà

Aglio, le sue proprietà e come utilizzarlo in cucina

Lo utilizziamo in cucina tutti i giorni perchè è la base di innumerevoli ricette ma l'aglio è soprattutto un antibiotico naturale conosciuto fin dall’antichità, molto ricco di magnesio, potassio e vitamina C. Appartenente alla famiglia delle liliaceae come la cipolla e l'erba cipollina, all'aglio viene attribuito anche un potere scaramantico. Scopriamo grazie a cookist.it "tutto quello che c'è da sapere su questo bulbo, gli effetti benefici che ha sul nostro corpo e come usarlo al meglio in cucina.

Proprietà dell'aglio

L'aglio è una pianta erbacea originaria dell'Asia minore coltivata durante tutto l'anno. Viene utilizzato solo il bulbo che si sviluppa all'interno del terreno e che si divide nei comuni spicchi. L'aglio è ricco di proprietà benefiche: l'enzima più importante è sicuramente l'allicina che ha un enorme potere antibiotico e antibatterico sia per la pianta stessa che per il nostro corpo. Questi piccoli spicchi contengono inoltre vitamina B, vitamina C, magnesio, fosforo, calcio e potassio: 100 grammi di aglio a crudo infatti contengono circa 131 kcal, 6 grammi circa di proteine e fino a 401 milligrammi di potassio.

Benefici dell'aglio

Certo non sempre l'aglio rende il nostro alito particolarmente piacevole ma i suoi benefici sono praticamente infiniti, sia che venga consumato crudo o che venga assunto cotto. Tra i benefici più importanti troviamo:

  • È da sempre considerato un antibiotico naturale grazie al suo principio attivo dato dall'allicina, enzima naturale antibatterico.
  • La sua funzione antibatterica dell'aglio comporta anche un effetto antiossidante: combatte i radicali liberi e contribuisce a proteggere l'intero organismo e a rallentare l'invecchiamento cellulare.
  • Se consumato regolarmente, l'aglio è un naturale regolatore del colesterolo, della glicemia e dei trigliceridi presenti nel sangue.
  • Nelle terapie fitoterapiche l'aglio viene utilizzato in dosi massicce per combattere alcune tipologie di ipertensione, tra i suoi pregi infatti troviamo anche la capacità di contenere i livelli della pressione sanguigna.
  • L'allicina ha un effetto vasodilatatore ed anticoagulante: impedisce la formazione di coaguli, agendo contro l'aggregazione delle piastrine che in casi gravi possono causare anche trombi ed ostruzioni.Usi in cucina

Il soffritto senza aglio non è soffritto e su questo concordano tutti: ma l'aglio può essere utilizzato in moltissimi altri modi in cucina. Protagonista di un semplicissimo ma intramontabile spaghetto aglio, olio e peperoncino, questo piccolo bulbo può accompagnare ed arricchire contorni al forno a base di patate oppure essere marinato e conservato per lungo tempo per poi consumato come antipasto alternativo".