FoodClub | Logo

Appello di Pino Bozza: "Lasciamo il delivery alle realtà più piccole"

Il proprietario del brand "Antonio la Trippa" rende noto il suo punto di vista sulla consegna a domicilio

Appello di Pino Bozza: "Lasciamo il delivery alle realtà più piccole"

Pino Bozza, imprenditore napoletano e proprietario del brand “Antonio la Trippa”, rende noto a tutti il suo punto di vista sulla consegna a domicilio.

Dal suo profilo Instagram si legge: “Faccio un appello agli imprenditori del food, in particolar modo a i proprietari di Brand importanti e di grosse catene di ristorazione: lasciamo quest’opportunità a chi ha realtà a carattere familiare. Lasciamo quest’opportunità a chi davvero può trarre giovamento grazie a questa possibilità. Sono realtà che avrebbero più difficoltà a poter raggiungere numeri sufficienti per potersi garantire una sopravvivenza con i grossi brand in circolazione.”

Insomma Pino Bozza si schiera sulla questione delivery e sottolinea: “È assurdo anche ipotizzare che io possa aprire. I miei locali contano centinaia di dipendenti. Non ne rientrerei nemmeno con le spese con gli attuali presupposti."

Pino Bozza continua e spiega anche il perché: “E poi diciamoci la verità, i miei dipendenti rischierebbero di perdere il beneficio della cassa integrazione ed io mi ritroverei nella condizione di non poter garantire i loro stipendi, oltre alle tante spese di gestione dell’attività”