FoodClub | Logo

Baccalaria incontra CAPONAPOLI

Da Baccalaria, nel tempio del baccalà a Napoli, si svolge un pranzo incontro per autofinanziare il progetto artistico CAPONAPOLI

Baccalaria incontra CAPONAPOLI

Baccalaria, il tempio del baccalà a Napoli, desidera sostenere un progetto firmato da Gianluigi Masucci, un giovane artista che ha messo in piedi un lavoro culturale autentico, che vede l’arte contemporanea al servizio della storia della città, della scoperte delle sue origini, della valorizzazione del suo patrimonio preziosissimo.

L’appuntamento è per sabato 18 gennaio all’Osteria Baccalaria in Piazzetta di Porto, 4.

Degustando i piatti del menù invernale 2020 creato dallo chef Vincenzo Russo, avremo modo di conoscere meglio Gianluigi e il suo progetto dal titolo C A P O N A P O L I - che è parte del più vasto progetto La Congiunzione degli Opposti.

Ad ogni commensale, a cui è richiesta una quota di contributo alla realizzazione del progetto che parte da un minimo di 100 euro, Gianluigi Masucci farà omaggio di un piccolo dono che resti come segno di condivisione degli intenti espressi: una serigrafia in tiratura limitata, estratta da alcuni studi effettuati sul territorio durante il lavoro in corso nell'area nord-occidentale del Centro Antico.

Per info, contattare Toti Lange o scrivere a info@baccalaria.it