FoodClub | Logo

Capodanno: idee per il menù ideale

Tante idee per il menù ideale di capodanno 2020

Capodanno: idee per il menù ideale

Il Capodanno è vicino ed è in continuo aumento la richiesta di aiuto e di idee per realizzare uno splendido cenone. Il menù ideale prevede un ricco antipasto, delle portate che siano di gusto ma anche eleganti, ricercatezza di sapori particolari, inusuali, concedersi se possibile abbondanza e più qualità del solito, insomma cose che si realizzeranno e mangeranno probabilmente solo in questa occasione. Non è semplice stilare un menù ideale di capodanno, ma ci proviamo fornendovi tante idee carine.

Ostriche e...

Stavolta senza Champagne anche se negli anni è diventato un connubio inseparabile, non tanto perchè sia un abbinamento di gusto perfetto ma perchè è più spesso inteso come sinonimo di ricchezza. da preferire sono i vini bianchi francesi, la birra (non storcete il naso) o il Cognac. Di seguito qualche regola preziosissima per le ostriche:

- mai, assolutamente mai, conservarle in acqua ma, al contrario, devono contenerne: l’acqua interna alle ostriche le mantiene in vita. Quindi, da scartare le ostriche prive della loro acqua;

- mai conservarle sul ghiaccio: per una buona conservazione è necessaria una cassetta di legno, riporle al suo interno una sopra l’altra per impedire che si aprano;

- la grandezza delle ostriche è irrilevante, è la profondità del guscio inferiore che ne determina la grandezza del mollusco: più sono “panciute”, più il mollusco sarà carnoso.

Cotechino e lenticchie

In un tradizionale ed italianissimo menù di Capodanno che si rispetti non può assolutamente mancare Cotechino (non acquistatelo precotto, ma quello artigianale preparato nelle macellerie è di gran lunga più genuino) e lenticchie ; si utilizzano le lenticchie perchè è credenza popolare che portino fortuna, intesa come entrata di denaro, quindi se ne fa sempre in abbondanza.

Per quanto riguarda la presentazione:

- "gusci di sfoglia con crema di lenticchie e cubetti di cotechino gratinati in forno: cuocete la sfoglia in stampi per muffin, ottenete dei cestini, cuocete e frullate le lenticchie, cuocete il cotechino e riducetelo a cubetti per passarlo poi al grill;

- vellutata di lenticchie con cotechino tagliato sottile: varrebbe benissimo come primo piatto;

- cotechino in crosta: cuocete il cotechino e le lenticchie, poi stendete la pasta brisé e stendete al centro le lenticchie. Posizionate su di esse il cotechino e chiudete saldamente. Decorate, spennellate con tuorlo e panna miscelati e cuocete in forno; "