FoodClub | Logo

Chicco Cerea: "Aiutateci e donate cibo"

Coronavirus a Bergamo, lo chef Chicco Cerea cucina per l'ospedale da campo

Chicco Cerea: "Aiutateci e donate cibo"

Sono già più di trenta i ristoratori bergamaschi che hanno risposto e accolto l'appello di Chicco Cerea, chef tristellato di Da Vittorio, condiviso attraverso un video sui social del ristorante, che invita ad aiutare e donare cibo per l'Ospedale da Campo degli Alpini di Bergamo.

L’ospedale, che sarà installato nell’area dell’Ente Fiera, avrà 230 posti letto e sarà operativo già nei prossimi giorni, ci sarà bisogno dell'aiuto di tutti per far fronte all'emergenza. La famiglia Cerea, e il loro staff, si presteranno a cucinare per medici e infermieri, impegnati giorno e notte a contrastare il diffondersi del virus, che vede nella zona orobica della Lombardia la culla e il picco massimo del contagio. Si stimano circa 500 persone per 1500 pasti al giorno, "la necessità è quella di realizzare con urgenza una colletta alimentare che permetta di avere in loco frutta e verdura fresca, latte e latticini, pane e suoi derivati e tutti gli ingredienti anche surgelati che possano concorrere alla preparazione dei piatti".

"Tutti coloro che ne hanno la possibilità, dai ristoratori, ai titolari di negozi o aziende di generi alimentari o affini, è gentilmente invitato ad offrire degli approvvigionamenti. Se pensi di poter essere d’aiuto, ti invitiamo a inviare una email a cucineospedaledacampo@vicook.it", scrive su Facebook e lascia il numero del referente Graziano che coordinerà la raccolta: 335/8174540.

L’unione fa la forza, condividiamo il più possibile!