FoodClub | Logo

Come riciclare il panettone, consigli pratici e veloci

Riciclare il panettone con ricette consigli ed idee pratici e veloci

Come riciclare il panettone, consigli pratici e veloci

Nelle case italiane nei giorni di festa non può mancare assolutamente un buon panettone. Il problema sorge quando poi passate le feste bisogna smaltire i panettoni non consumati. Ecco quindi 4 ricette per riciclarlo, molto semplici da fare con consigli pratici e veloci, ideali per questi ultimi giorni di festa o anche dopo. C'è una proposta per la colazione, una per merenda, per buffet e una per un dessert alternativo.

1. Tostato per colazione

Un panettone a fette può trasformarsi in pane tostato, un simil pan brioche dolce e godurioso da guarnire a colazione con confetture, marmellate, creme spalmabili. Non c'è nulla di più semplice da realizzare, bisogna tagliare il panettone a fette, appiattirlo con un mattarello (in caso non lo abbiate, va benissimo anche una bottiglia di vetro) ed ottenere quindi delle porzioni quadrate; fatelo tostare nel tostapane oppure in una padella antiaderente (se non l'avete ungente con un po' di burro la padella).

2. Un dolce al cucchiaio

Realizzare uno zuccotto di panettone è la soluzione perfetta se avete ospiti e volete fare bella figura sia dal punto di vista estetico e dell'eleganza, sia da quello gustativo. Occorrono due vaschette del gelato che più vi piace , una ciotola o uno stampo per zuccotto, e il panettone. E' necessario foderare lo stampo con pellicola trasparente e lasciare ammorbidire il gelato a temperatura ambiente. Tagliare il panettone a fette grandi, appiattitele con il mattarello e premetelo nello stampo in modo da ricoprire tutta la superficie. Riempire con il primo gusto di gelato arrivando fino a metà stampo. Aggiungere uno strato di panettone e poi coprire con l’altro gusto di gelato e chiudere il fondo con altro panettone. Bisogna ora porre il tutto in congelatore per 4-5 ore. Per servirlo basta sformare lo zuccotto, rimuovere la pellicola che lo riveste e decorarlo a piacere.

3. Realizzare un muffin

Realizzare un muffin con il panettone sbriciolato è una vera goduria. Basta unire 200 gr di panettone a 200 gr di latte, 150 gr di burro morbido, 350 gr di farina, 2 uova medie, 180 gr di zucchero e 1 bustina di lievito. Mettere il composto ottenuto nei pirottini e subito in forno a 180°C per 20-25 minuti. Unico avvertimento, non guardate le calorie.

4. Spiedini di panettone, per un buffet

Tagliare a cubotti il panettone, tostarlo in forno fino a rendere la superficie croccante e comporre degli spiedini. Si può alternare sullo spiedo frutta e panettone e magari servire gli spiedini accompagnati da qualche salsa o crema a base di cioccolato, mascarpone o frutta.