FoodClub | Logo

Con Benedikto-Osteria in Assisi è un ritorno alle origini

Al Benedikto-Osteria in Assisi approda lo chef Enea Barbanera

Con Benedikto-Osteria in Assisi è un ritorno alle origini

Il Nun Assisi Relais & Spa Museum rinnova la proposta gastronomica all’insegna delle tradizioni regionali e consolida il legame con il territorio affidando la guida della cucina allo chef umbro Enea Barbanera. Il nuovo menu è dai sapori autunnali.

Ottobre 2020 – Vivere un’esperienza totalizzante di benessere immersi nella storia e nel territorio, è questa la filosofia che da sempre contraddistingue il NUN Assisi Relais & SPA Museum – unica struttura 5 stelle nella nota città di San Francesco - e che da alcuni mesi trova nuova espressione anche a tavola con l’inaugurazione di Benedikto Osteria in Assisi. Non solo un cambio di nome per il ristorante all’interno del prestigioso relais, ma un format tutto nuovo che trae ispirazione dall’ex monastero benedettino di Santa Caterina e dalla passione per l’arte culinaria umbra.

Si celebra così un ritorno alle origini, ai sapori tipici della cucina regionale, ma con un approccio più contemporaneo e ricercato grazie all’expertise dello chef umbro Enea Barbanera, già noto nella ristorazione di Assisi. Con l’arrivo di chef Barbanera la cucina del NUN Assisi Relais & SPA Museum consolida il legame con il territorio e rende omaggio ai prodotti genuini di una terra ricca di eccellenze gastronomiche. Grande attenzione è infatti quotidianamente riservata nella scelta dei produttori locali e nella selezione di materie prime di alta qualità, anche a livello nazionale, per garantire in ogni piatto ingredienti di stagione, freschi e semplici, lavorati poi con tecnicismi contemporanei e metodi di cottura più innovativi.

È seguendo questi dettami che prende forma l’invitante selezione di specialità racchiuse nel nuovo menu autunnale di Benedikto Osteria in Assisi e che sono il risultato di ricerca, passione, esperienza, creatività di chef Barbanera. Qui trovano spazio portate a base di carne tra cui l’immancabile agnello servito con un cous cous di cavolfiore in agrodolce e il carrè di cervo in crosta di mandorle, ma anche di pesce, del Mediterraneo, come la spigola servita con una polenta bianca, bergamotto, cocco e cicoria. Ricette dai sapori autentici caratterizzano anche i primi, la pasta, così come il pane e i dolci, sono rigorosamente ‘home made’, ma è nei risotti che chef Barbanera riserva gustose sorprese, come in quello con pernice rossa e cremoso reggiano. E ogni giorno in carta non mancano prodotti locali d’eccellenza come il prosciutto di Norcia IGP e una selezione di formaggi tipici. Il tutto accompagnato da un’ampia selezione di vini tra le migliori etichette regionali e nazionali.

Il ristorante Benedikto Osteria in Assisi, è aperto solo a cena, ed è situato all’interno del giardino del Relais in una struttura di più recente costruzione ma che rispecchia lo stile inconfondibile dell’relais, in cui arredi lineari realizzati su misura da artigiani locali si alternano complementi di design, essenziali e di grande fascino contemporaneo. Una sala molto luminosa grazie alla grande vetrata panoramica, con ben 40 posti a sedere che con la bella stagione si traferiscono sulla terrazza esterna dalla quale si può godere di uno splendido panorama di Assisi e della Rocca Maggiore.