FoodClub | Logo

Creato il packaging compostabile 100% Bio

I ricercatori del Centro Enea di Brindisi hanno creato un packaging salva-cibo totalmente biodegradabile

Creato il packaging compostabile 100% Bio

I ricercatori del Centro Enea di Brindisi hanno creato un packaging salva-cibo totalmente biodegradabile e compostabile.

Le biopellicole intelligenti e antimicrobiche sono state messe a punto in collaborazione con l'Università del Salento. I nuovi materiali sono stati sviluppati aggiungendo alla bioplastica fibre o additivi di origine naturale derivanti da scarti della filiera agroalimentare come lino, canapa, vegetazione olearia, lavorazione del caffè.

"Inoltre, utilizzando ossido di zinco e alluminio sono state sviluppate biopellicole dalle proprietà antimicrobiche adatte per prolungare la scadenza dei prodotti, in linea con gli obiettivi anti-spreco dell'Agenda 2030 delle Nazioni Unite. "Le bioplastiche e biocompositi a fine vita subiscono un processo di degradazione che produce sostanze innocue o utili come i fertilizzanti - conclude Massaro - e possiedono caratteristiche chimico-fisiche in grado di sostituire completamente le plastiche di origine fossile".