FoodClub | Logo

Da oggi Alfonsino ti porta la spesa a casa

Delivery: Da oggi Alfonsino ti porta la spesa a casa

Da oggi Alfonsino ti porta la spesa a casa

Quello del delivery è un settore in espansione -mai più di ora- e nonostante la curva esponenziale di crescita, non si avvicina minimamente alla fine. È un mondo in cui la crescita arriva a picchi che poi tendono ad essere superati senza mai calare. In questa realtà Alfonsino spicca forte in Italia, sarà per il colore molto nazionalistico ma ancor di più probabilmente per i suoi numeri strabilianti resi nei 4 anni di attività. Alfonsino si è distinto per la possibilità di effettuare l’ordine tramite una chatbot di Facebook a cui in seguito è stata aggiunta anche l’app. L’impressione del contatto diretto, il modo semplice di effettuare la scelta e di passare subito all’interazione con il driver, lo hanno reso indispensabile per delivery e take away e forse ha fatto breccia in tanti cuori anche per sua capacità di estendersi a ogni piccolo centro abitato. E infatti i driver di Alfonsino si muovevano per ogni piccolo paese con rapidità e gentilezza. Uso il passato perché la situazione attuale nazionale e in particolare quella campana, ha bloccato ogni tipo di servizio di delivery.

Eppure Alfonsino non cede e anzi trasforma le sue capacità e possibilità in utilità sociale, si adatta al momento senza sottovalutare l’importanza del servizio che rende. Così “da oggi Alfonsino ti porta la spesa a casa”. Un servizio di consegna della spesa per aiutare chi è costretto a stare a casa, facilitare la mancanza di servizi e soprattutto spingere tutti noi a restare responsabilmente a casa il più possibile.

"Basta andare nella sezione "spesa a domicilio", scegliere i tuoi generi alimentari e aspettare che un nostro driver bussi alla tua porta!".

"La consegna è prevista in 60 minuti, ma per far fronte ad ogni esigenza, puoi concordare l'orario di consegna che preferisci". Questo è quanto comunicato per l’avvio del servizio.

Come sempre Alfonsino è rapido, a portata di mano, disponibile e con lui... #restateacasa.