FoodClub | Logo

Domenico Iavarone e il team stellato del Josè Restaurant in cucina per la Protezione Civile

Domenico Iavarone e il suo team cucinano per la Protezione Civile e l'associazione "Gli Occhi di Claudio"

Domenico Iavarone e il team stellato del Josè Restaurant in cucina per la Protezione Civile

Domenico Iavarone e il suo team stanno fornendo pasti a chi ne ha necessità, sotto indicazione della Protezione Civile, hanno bisogno di viveri per poter continuare la loro azione.

Se non possiamo donare, tutti con una semplice condivisione potremmo far arrivare questo messaggio alla persona giusta. Forza! Usiamo i social per un scopo concreto, anche dal divano si può essere utili.

“In questo momento di grande difficoltà dobbiamo restare uniti e cercare di aiutare i meno fortunati, continueremo ogni giorno a cucinare e fornire pasti gratis per i bisognosi, segnalati da Protezione Civile e associazione Gli Occhi di Claudio. Invitiamo cittadini, colleghi, aziende a contribuire per aiutare i bisognosi delle proprie città rivolgendosi alla protezione civile e alla croce rossa. Restiamo uniti, diamo spazio ai nostri cuori e alla nostra umanità e Andrà Tutto Bene”.

Commentano così Josè Guidone e lo chef Domenico Iavarone dello stellato Josè Restaurant di Torre del Greco, unendo le proprie forze insieme ad alcune associazioni di volontariato del territorio, per far fronte all'emergenza Coronavirus e al successivo "isolamento domestico" di questi giorni, e "che hanno deciso per l’emergenza in corso di cucinare, fornendo pasti gratuitamente, con il supporto di aziende fornitrici come Ardolino Ristorazione, per aiutare le famiglie in difficoltà del territorio vesuviano".