FoodClub | Logo

Food For Soul di Massimo Bottura apre un nuovo refettorio a Lima

Food For Soul di Massimo Bottura e Lara Gilmore approda con un nuovo refettorio a Lima, capitale del Perù

Food For Soul di Massimo Bottura apre un nuovo refettorio a Lima

Food For Soul, progetto fondato dallo chef Massimo Bottura e da Lara Gilmore, approda con uno dei suoi referettori a Lima, capitale del Perù.

Dopo il rinvio dell’inaugurazione del progetto in Messico a causa della pandemia – che ora dà supporto ad altre organizzazioni locali per la distribuzione di pasti a persone in difficoltà – in questo mese inizieranno le attività del secondo refettorio voluto da Bottura in Sud America dopo quello di Rio De Janeiro.

Come per tutti gli altri refettori presenti nel mondo, anche questo garantirà a persone in difficoltà e senza fissa dimora tre pasti al giorno preparati da chef; nello specifico a Lima è coinvolto lo chef Diego Munoz che nella storica arena di “Acho” da questa primavera con lo scoppio della pandemia si è unito ad alcuni volontari locali impegnati con la Casa de Todos a dare aiuto e fornire pasti ai senza fissa dimora.
Massimo Bottura si è da subito interessato all’iniziativa e ha deciso di supportare il progetto: “Aprire un Refettorio in questo preciso momento storico non risponde solo alla nostra missione, ma è un dovere morale. Lima tra l’altro è una città emblematica per la storia della gastronomia: con le associazioni di volontariato locale sapremo creare un luogo sereno, felice e creativo”.

In progetto, oltre alla mensa, prevede la creazione di un giardino per la coltivazione di frutta e ortaggi e un programma di formazione professionale per l’avvio alle professioni in cucina.

Inoltre, per dare a tutti l’opportunità di supportare questo nuovo progetto a Lima nato in un momento di particolare emergenza è stata avviata una campagna di raccolta fondi. Clicca qui per saperne di più.