FoodClub | Logo

Il vero inferno è la cucina?! Forse no.

Il Noma sta pagando gli chef per andare 3 mesi in ferie.

Il vero inferno è la cucina?! Forse no.

Lo chef patron René Redzepi ha annunciato su Instagram che stava per allontanarsi dal ristorante per fare una pausa di tre mesi. In realtà si tratta di una pausa sabbatica retribuita, una nuova iniziativa nel ristorante per il personale che ha trascorso un certo periodo di tempo al Noma.

"A volte il riposo e l’ozio hanno un forte valore creativo”.

Questa la filosofia alla base dell’iniziativa. Un modo per risollevare gli animi ed il clima de "l’industria della ristorazione”, crisi legata ad un esodo di giovani dalle cucine, spaventati dai ritmi, le lunghe ore e basso salario. Dunque un ruolo fondamentale e motore di questa iniziativa unica nel suo genere, è il fattore umano: le persone felici sono chef migliori.

Dopotutto, la cucina è un atto d’amore.

Per ulteriori informazioni leggi l’articolo.