FoodClub | Logo

La Guida MICHELIN presenterà la sua selezione a gennaio 2021, ma la cerimonia "Fisica" prevista per il Cognac è ​​stata posticipata al 2022

La Guida Michelin sarà regolarmente presentata nel 2021 ma sarà solo evento virtuale.

La Guida MICHELIN presenterà la sua selezione a gennaio 2021, ma la cerimonia "Fisica" prevista per il Cognac è ​​stata posticipata al 2022

Guida MICHELIN Francia 2021 -  La Guida MICHELIN sarà svelata a gennaio 2021, ma la manifestazione "fisica" sarà rimandata al 2022.

Forte del lavoro sul campo delle sue squadre di ispettori che, nonostante la situazione particolarmente difficile in cui versa il mondo della ristorazione, notano l'emergere di nuovi talenti sulla scena gastronomica francese nonché un notevole fermento in indirizzi già confermati, la Guida MICHELIN Francia svelerà la sua selezione di ristoranti come previsto nel gennaio 2021.

Tuttavia, nell'attuale contesto di restrizioni sanitarie, e visti i vincoli legati agli eventi che rendono difficile organizzare e gestire grandi raduni, la Guida MICHELIN ha purtroppo preso la decisione di annullare la sua Cerimonia delle Stelle prevista per il 18 Gennaio 2021 a Cognac. Cognac ospiterà comunque la Star Ceremony per l'annata 2022. Le modalità di presentazione della nuova selezione 2021 saranno specificate in seguito.

"A causa dell'attuale situazione sanitaria e della permanente incertezza che ne deriva, è impossibile per noi contemplare con serenità lo svolgimento di un evento fisico così importante" ha dichiarato Gwendal Poullennec , Direttore Internazionale delle Guide MICHELIN.“La rivelazione della selezione 2021 a gennaio sarà l'occasione per mettere in luce appieno la professione che, di fronte a notevoli sfide, continua a dimostrare un eccezionale livello di combattività e creatività. Un segnale forte del nostro impegno nei confronti degli chef e dei loro team, ci auguriamo inoltre che l'edizione 2021 della Guida MICHELIN, arricchita di nuovi ristoranti portati alla luce dai nostri ispettori, continui ad ispirare i buongustai ea guidarli verso esperienze gastronomiche più belle ”.