FoodClub | Logo

Livorno, lasciano il (finto) figlio al tavolo del ristorante e scappano senza pagare il conto

Coppia dà 10 euro a un ragazzino per fingersi della famiglia e poter truffare il locale

Livorno, lasciano il (finto) figlio al tavolo del ristorante e scappano senza pagare il conto

Simpatica storiella, ma non troppo ovviamente per le vittime del raggiro, quella che raccontano dalla pagina de "La Stampa", vittime i ristoratori livornesi del bistrò "In Gattaia":

LIVORNO. Sono scappati dal ristorante senza pagare la cena, lasciando lì un ragazzo di 17 anni che era in loro compagnia, facendo finta che fosse loro figlio. E nel frattempo - stando a quanto spiegato dai titolari alle forze dell'ordine - è sparito pure il cellulare di una cameriera. Una coppia livornese è stata denunciata per insolvenza fraudolenta, insieme al minorenne, e per il furto del telefonino della dipendente del bistrò «In Gattaia».

Insomma, se dovesse capitarvi di vedere un ragazzino solo al tavolo, preoccupatevi, per sé e per i suoi!