FoodClub | Logo

Milano, Carlo Cracco e la sua pizza a domicilio, costa troppo e non arriva in periferia

Il servizio delivery del ristorante dello chef Carlo Cracco non copre alcune zone periferiche di Milano

Milano, Carlo Cracco e la sua pizza a domicilio, costa troppo e non arriva in periferia

La "pizza Margherita" di Carlo Cracco continua a far parlare di sè. Dopo le grandi critiche mosse alla creazione dello chef superstar, dai puristi della pizza napoletana, e le battaglie sui social network, ci sono ancora malcontenti legati a questa rivisitazione di un piatto cardine della tradizione napoletana.

Come molti ristoranti stellati, anche quello di Carlo Cracco nella Galleria Vittorio Emanuele II di Milano propone un servizio di consegna a domicilio, per far fronte alla grossa crisi che ha colpito il settore. Il problema, se così lo vogliamo chiamare, è che il suo ristorante non è esattamente economico: la pizza della discordia, realizzata con una selezione di farine macinate a pietra con scaglie di mais, semi di girasole e una lenta lievitazione di 40 ore. Guarnita con salsa di datterino fresco, mozzarella di bufala dop campana, basilico di riviera e pomodorino ciliegino confit, ha un costo di 16 euro, quindi un prezzo non proprio conveniente, soprattutto di questi tempi.

A questo si aggiunge che per godere delle sue pietanze gourmet, la spesa minima per un ordine è di 25 euro, trasporto incluso. Non tutti però possono riceverle comodamente a casa, infatti alcune zone periferiche del capoluogo lombardo, come Quarto Oggiaro, Rubattino, Gallaratese e Cascina Merlata, non sono contemplate dal servizio a domicilio.

Il menu delivery dell'ex giudice di MasterChef Italia è molto semplice e dà la possibilità di spaziare tra tutte le pietanze, dal primo al dolce. Senza dimenticare le alternative vegan.

Insalata di avocado: €14,00
La nostra pizza – pomodoro e mozzarella di Bufala: €16,00
Torta salata di verdure: €14,00
Tuorlo d’uovo confit, giardiniera di verdure e insalata di stagione: €12,00
Cannelloni di melanzane gratinati al pecorino e salsa di pomodoro fresco: €14,00
Baccalà in insalata, pomodori datterini, basilico e grani di senape: €16,00
Vitello tonnato, sedano e capperi: €16,00
Riso gratinato allo zafferano, ragù di manzo e piselli: €14,00
Petto e coscia di pollo arrosto con patate al rosmarino: €18,00
Fesa di vitello al latte e carote brasate: €18,00
Monoporzione Torta Malindi: €7,50
Monoporzione Cheesecake: €7,50
Monoporzione Sacher: €7,50