FoodClub | Logo

New York: la riapertura delle sale interne di bar e ristoranti è stata rimandata.

Il sindaco Bill De Blasio ha annunciato che non sarà consentito riaprire ristoranti e bar.

New York: la riapertura delle sale interne di bar e ristoranti è stata rimandata.

Mentre New York sta entrando lentamente nella fase tre del deconfinamento che includeva la riapertura delle sale interne, il sindaco di Bill de Blasio ha annunciato in questi giorni durante una sua conferenza stampa, che non sarà consentito riaprire le sale interne di ristoranti e bar.

La decisione di riaprire le sale interne avrebbe avuto luogo il 6 luglio, ma il sindaco di New York ha dichiarato che l'aumento dei tassi di infezione in altri stati era troppo grande per rischiare di esporre New York:"Il principale problema è dentro. Le notizie che abbiamo ricevuto da tutto il paese mostrano che la situazione sta peggiorando."

L'annuncio arriva poco dopo le dichiarazioni del dottor Anthony Fauci il quale sostiene che stare all'esterno è ancora meno rischioso che stare all'interno dei locali. Nel suo annuncio il sindaco Bill de Blasio ha sostenuto la testimonianza del dottor Fauci secondo cui gli Stati Uniti potevano vedere un tasso di nuove infezioni fino a 100.000 casi al giorno: "Dobbiamo tenerne conto, non è il momento di servire i pasti nei ristoranti."

Il sindaco italoamericano ha spiegato che il sistema di pasti consumati all'aperto funziona bene e che la sua amministrazione "raddoppierà" la capacità delle terrazze. Ha affermato che, ad oggi, 6.600 ristoranti hanno beneficiato dell'iniziativa "terrazze", facilitando gli operatori l'espansione delle loro aree esterne: "Dobbiamo aiutare i ristoranti a sopravvivere, ma dobbiamo farlo in sicurezza e quindi farlo all'esterno."

Non è ancora chiaro quando i newyorkesi potranno sedersi di nuovo all'interno dei ristoranti. Bill De Blasio ha detto che la città sta lavorando con lo stato per determinare il momento più appropriato. In una conferenza stampa successiva a quella del sindaco di New York, il governatore Andrew Cuomo ha dichiarato che l'operazione di sale interne sarebbe stata posticipata fino a quando la pandemia non sia completamente finita.