FoodClub | Logo

"Pizze gratis agli infermieri e ai medici che lottano contro il CoronaVirus? Pensavo fosse una trovata pubblicitaria e quindi ho deciso di testare...

Pizzium Milano, pizze gratis ai medici e agli infermieri che lottano contro il coronavirus

"Pizze gratis agli infermieri e ai medici che lottano contro il CoronaVirus? Pensavo fosse una trovata pubblicitaria e quindi ho deciso di testare...

Qualche giorno fa quando Milano era in preda al panico per il bombardamento mediatico e per l'emergenza sanitaria da Coronavirus, che ha svuotato strade e supermercati, Nanni Arbellini che dal primo momento ha scelto di restare aperto e di non abbattersi all'allarmismo generale, per tenere viva la sua città di adozione, lanciò un appello:

"Cerco persone disponibili a consegnare le nostre pizze che prepareremo gratuitamente per sostenere medici e infermieri impegnati nell'emergenza sanitaria".

Un'iniziativa di grande umanità o un modo per farsi pubblicità?

Queste le domande che si è posto Francesco Valanzuolo che ha deciso di metterli alla prova, com'è andata? Questo è il suo resoconto:

Oggi smonto dall'ennesimo turno in pronto soccorso e leggo dell'iniziativa del pizzaiolo Nanni Arbellini, della pizzeria Pizzium a Milano, di preparare gratuitamente la pizza per gli infermieri impegnati in prima linea nella lotta al coronavirus. Lo contatto per accertarmi che sia vero, pensando fosse il solito fake, proponendomi come "rider" per i colleghi del pronto soccorso, del reparto infettivi e della rianimazione dell'ospedale Sacco.. e INVECE mi risponde che per le 19.30 mi aspettano in pizzeria per consegnarmele. Per l'ennesima volta, un napoletano da lezione di umanità e solidarietà. Da oggi in poi porterò ancora con più orgoglio, la mia napoletanità.
Grazie Nanni, grazie Pizzium, grazie Napoli.

Insieme si può, viva Napoli, viva Milano e viva gli Italiani.