FoodClub | Logo

Riaperture ristoranti in Campania: minore distanza tra tavoli

Riaperture ristoranti in Campania da giovedì 21 maggio: minore distanza tra tavoli

Riaperture ristoranti in Campania: minore distanza tra tavoli

Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, intervenuto in diretta su Lira TV, ha annunciato che i ristoranti non riapriranno il prossimo 18 maggio così come era in programma, ma bensì giovedì 21 maggio.

Allo studio regole per consentire una minore distanza tra i tavoli, in quanto ritiene che le regole Inail siano poco inclusive e non tengono conto della realtà, molti locali dalle piccole metrature non potrebbero mai riaprire con queste regole.

Questo un sunto delle dichiarazioni di Vincenzo De Luca riprese da Scattidigusto.it:

“È evidente che un distanziamento di due metri in piccoli ristoranti significa che questi ristoranti non aprono. Voglio dire con grande tranquillità che queste linee guida arrivano oggi, le leggeremo e le valuteremo nella serata di oggi, credo che i ristoratori non avranno nemmeno il tempo di prepararsi”.

Da queste valutazioni sarebbe arrivata dunque la decisione di rimandare, continua: “Io farò in queste ore dei colloqui con le Camere di Commercio, con le associazioni di categoria, io ritengo che sia necessario aprire giovedì, non lunedì perché lunedì non ci sarà neanche il tempo per fare la sanificazione dei locali, per prepararsi, per misure più aperte che la Regione vuole adottare”.

Saranno sufficienti? ad ogni modo il problema pare essere nazionale, mancano ancora le linee guida nazionali: “Solo oggi pare che vengano date le linee guida dal Governo per le attività economiche di vario tipo. Fino ad oggi abbiamo avuto solo le linee guida dell’Inail che non sono però linee guida che provengono dal Governo. Queste linee guida sono incompatibili con l’avvio di alcune attività economiche e quindi la Regione prenderà misure diverse in modo particolare per quanto riguarda la ristorazione e per quanto riguarda le attività balneari. Ne parleremo nelle prossime ore ma è evidente che un distanziamento di due metri in piccoli ristoranti significa che questi ristoranti non aprono”.

A quanto pare non sono bastate settimane di studio per programmare e riuscire a mettere giù delle regole da rispettare, la tanta attesa riapertura slitta di 3 giorni, certo 3 giorni non saranno la fine del mondo ma carissimo Governatore, fai la cosa giusta ma soprattutto falla presto.

Per guardare l'intero intervento di Vincenzo De Luca sulla riapertura dei ristoranti clicca qui.