FoodClub | Logo

Roberto Burioni a Fazio, si all'asporto ma bisogna fare attenzione.

Roberto Burioni a Fazio, si all'asporto ma bisogna fare attenzione.

Roberto Burioni a Fazio, si all'asporto ma bisogna fare attenzione.

Roberto Burioni è un medico, accademico e divulgatore scientifico italiano, attivo come ricercatore nel campo relativo allo sviluppo di anticorpi monoclonali umani contro agenti infettivi. Ha acquisito notorietà con i suoi interventi sui social media sul tema dei vaccini.

Ieri a ospite Che Tempo Che Fa, la trasmissione condotta da Fabio Fazio, alla domanda: "La pizza d'asporto è sicura?", Roberto Burioni ha fatto intendere che senza le dovute precauzioni potrebbe essere veicolo di contagio.

Consiglia, per chi proprio non può farne a meno, di prenderla con i guanti, aprire la scatola, mettere la pizza nel piatto, lavarsi le mani e mangiarla.

Pare tutto abbastanza ovvio, ma non si alcuna certezza che tutti i passaggi che portano un cibo dalle cucine alle nostre tavole, siano effettuati in totale sicurezza.

Che le misure prese in Campania con l'asporto dei cibi vietato, considerate estreme dagli esercenti, che giustamente proprio non riescono a capacitarsi come tutto questo sia consentito in Italia e addirittura nelle regioni più colpite come la Lombardia e non qui, siano la strada migliore per poter uscire quanto prima dall'emergenza sanitaria?

Vuoi vedere che alla fine della fiera potremmo finire per ringraziare il governatore Vincenzo De Luca?

Ovviamente allargando il discorso ogni qualvolta ci ritroviamo a contatto con un oggetto estraneo questa potrebbe essere un'occasione di contagio, come ad esempio recarsi al supermercato, andare in farmacia, fare benzina per chi si reca a lavoro e toccare oggetti che sono stati a contatto con centinaia di persone. A quanto pare l'unico modo per provare a ridurre le probabilità di contagiarsi resta sempre quella di prendere le dovute precauzioni.