FoodClub | Logo

La famosa pasticceria Sal De Riso chiude provvisoriamente

Minori, La Pasticceria Sal De Riso annuncia la chiusura della storica sede in Costiera

La famosa pasticceria Sal De Riso chiude provvisoriamente

"A malincuore annunciamo che da domani la nostra Pasticceria di Minori resterà chiusa fino a data da destinarsi. Siamo una grande squadra e, sebbene provati da un anno davvero difficile, abbiamo spalle forti e radici ben solide. "

Questo è le parole con cui è arrivato l'annuncio, direttamente con un post sulla sua pagina social, che comunica la chiusura fino a data da destinarsi della famosa e pluripremiata Pasticceria di Minori del pluripremiato Sal de Riso.

"Abbiamo scrupolosamente adeguato la nostra Pasticceria di Minori a tutte le misure anti-Covid che il personale ha fatto rispettare con rigore esemplare. Mascherine, disinfettazione costante degli ambienti, sanificazione dei tavoli e delle sedute, gel disinfettante, misurazione della temperatura e tracciamento dei contatti, distanziamento e percorsi differenziati, menù su QRcode e accesso contingentato con conseguente divieto di consumare al banco per evitare il formarsi di assembramenti. Norme che sono state rispettate alla lettera a salvaguardia della salute di tutti".

Così vengono descritti dettagliatamente tutti gli adeguamenti alle nuove norme e la scrupolosa messa in pratica delle regole al fine di riuscire a portare avanti quello che è un lavoro, una passione.

Il post prosegue: "Abbiamo provato anche ad adeguarci alle ulteriori restrizioni imposte dall’ultimo DPCM: il crepuscolo era all’orizzonte ma il nostro animo ottimistico si rifiutava di accettarlo."

E non mancano parole amare nei confronti delle decisione prese dal governo e dai governatori:

"È un periodo difficile per la Costiera Amalfitana e per l’Italia. Per noi imprenditori della ristorazione questa che ci apprestiamo a combattere è una battaglia impari contro una macchina burocratica che impone ma non ascolta, che ordina ma non dialoga."

Viene quindi annunciata la chiusura della sede eppure non manca la fiducia: "Ci rialzeremo anche questa volta e, appena la luce dell’alba illuminerà di nuovo l’orizzonte, ritorneremo ad aprire le nostre porte con lo stesso entusiasmo e la stessa passione che da sempre è il cuore pulsante del nostro viaggio insieme. Anna, Sal e tutto lo staff."