FoodClub | Logo

The World's 50 Best "Bid Recovery": Venduto un barile di bourbon per 209.000 dollari americani.

The World's 50 Best "Bid Recovery" è stata un successo, raccolti oltre 1,2 milioni.

The World's 50 Best "Bid Recovery": Venduto un barile di bourbon per 209.000 dollari americani.

The World's 50 Best ha lanciato un'asta globale di beneficenza che in pochissimi giorni ha raccolto più di 1,2 milioni di dollari.
50 Best for Recovery è programma generale, in collaborazione con S.Pellegrino e Acqua Panna , per aiutare il settore della ristorazione a superare questi tempi difficili. L' obiettivo è fornire un aiuto finanziario tangibile per l'industria, nonché offrire risorse utili alle imprese di ristorazione che emergono dalla pandemia e cercano consigli e supporto attuabili.

Un barile di bourbon della Michter's è stato venduto per oltre 209.000 dollari americani in occasione di un'asta di beneficenza a Londra, stabilendo un record

L'imbottigliamento di un barile privato selezionato di Kentucky Straight Bourbon 10 anni della Michter's è stato venduto per 166.000 sterline (209.462 dollari americani) ad un'asta di beneficenza a Londra, domenica 12 luglio.

"Questo è il prezzo più alto mai pagato ad un'asta per un singolo barile di Bourbon in tutto il modo, che ha superato di gran lunga i record precedenti," ha affermato Justin Sloan, co-fondatore della Justins'House of Bourbon e maggiore esperto al mondo del raro ed esclusivo bourbon del Kentucky.

In totale, gli articoli e le esperienze offerte dalla Michter's hanno raggiunto 215.450 sterline (271.859 dollari americani) destinate alla 50 Best for Recovery, un'asta a favore delle imprese ricettive che stanno uscendo dalla pandemia da COVID-19. Oltre al barile privato, la distilleria di whiskey con sede a Louisville ha donato diverse esperienze uniche e bottiglie straordinarie per raccogliere fondi per la campagna di beneficenza organizzata dalla William Reed, la società madre di The World's 50 Best Restaurants e The World's 50 Best Bars."Alla William Reed, siamo grati di poter lavorare con donatori straordinari come la Michter's e di raccogliere fondi che saranno destinati alla comunità di ristoranti e bar in questo periodo storicamente impegnativo. Il momento principale dell'asta è stata la vendita delle bottiglie del barile privato della Michter's," ha commentato Charles Reed, AD della William Reed.

L'asta 50 Best for Recovery comprendeva donazioni uniche nel loro genere da parte dei migliori locali gastronomici del mondo e dei principali fornitori del settore alimentare e delle bevande. I proventi dell'asta saranno erogati in due modi: con sovvenzioni dirette fino a 5.000 dollari americani a ristoranti e bar indipendenti, e con donazioni a organizzazioni no-profit specializzate nel settore dell'ospitalità. L'elenco completo delle organizzazioni no-profit beneficiarie può essere consultato al seguente link.