FoodClub | Logo

Un menù da 850 euro per salvare il ristorante, Thomas Keller chiede uno sforzo ai suoi clienti.

Thomas Keller chiede uno sforzo ai suoi clienti per salvare il ristorante: porta il suo menù da 350 dollari a 850

Un menù da 850 euro per salvare il ristorante, Thomas Keller chiede uno sforzo ai suoi clienti.

Il famoso chef americano, Thomas Keller dopo un'estenuante lotta con le assicurazioni per provare a ricevere un rimborso per chiusura forzata, ha riaperto dal 1 settembre il suo leggendario ristorante, The French Laundry, situato in California dopo mesi di chiusura a causa del covid-19.

Lo chef americano Thomas Keller , ha riaperto lo scorso 1 settembre il suo ristorante The French Laundry situato a Yountville in California (USA), che era oramai chiuso da diversi mesi a causa della pandemia da coronavirus.

Il French Laundry è operativo da inizio settembre con solo tre tavoli, uno in ciascuna delle tre sale da pranzo dei locali e per provare a salvare il ristorante, pagare i fornitori e i dipendenti Thomas ha chiesto uno sforzo ai suoi affezionati clienti: Il menu degustazione dai soliti 350 dollari sarà venduto a 850. Lo chef inoltre ha annunciato l'apertura delle prenotazioni per il prossimo mese di ottobre dove sarà possibile, oltre pagare in anticipo il proprio pasto come avviene usualmente, poter effettuare una donazione online per salvare la sua attività.

"Ti invito, se puoi, a considerare una donazione deducibile dalle tasse al Keller Restaurant Relief Fund per sostenere il tuo cameriere preferito, il barista che sa leggere il tuo umore, lo chef che ti manda un piatto in più, il portiere che è parte integrante di tutto quello che facciamo, ovvero il team di gestione e amministrazione che lavora instancabilmente ", si legge nella petizione.

Il prezzo del menu

Il cuoco giustifica il prezzo del menù affermando che rispetto alle solite 9 portate, in questo caso Keller e il suo team proporranno un menù post-quarantena con 18 deliziosi piatti in cui sono inclusi tutti i supplementi.

"Ospiteremo tre tavoli all'interno dello storico edificio del French Laundry. Thomas Keller e il suo team prepareranno un ampio menu degustazione per te e per i tuoi ospiti", si legge dal loro profilo instagram.

Il curriculum di Keller è infinito: oltre le sette stelle Michelin, ed essere l'unico chef americano ad avere 3 stelle in due ristoranti diversi, è stato anche consigliere Pixar per il film Ratatouille.

Tutto questo sarà abbastanza per spingere i clienti a un esborso così oneroso?

Potrebbe interessarti:
Thomas Keller fa causa alla compagnia assicurativa affinché preveda un indennizzo per coronavirus