FoodClub | Logo

Zeppole di San Giuseppe: la ricetta del Maestro Sabatino Sirica

Il noto pasticciere napoletano Sabatino Sirica ci regala la ricetta delle sue Zeppole di San Giuseppe, il dolce più amato della festa del papà

Zeppole di San Giuseppe: la ricetta del Maestro Sabatino Sirica

Con le pasticcerie chiuse a causa del decreto legislativo anti corona virus il 19 marzo, Festa del papà e di San Giuseppe, in Campania non si vedrà manco l'ombra di una zeppola. Il noto dolce partenopeo, consistente in una base di pasta choux (cotta al forno o più golosamente fritta) farcita copiosamente con crema pasticcera e amarene sciroppate, non riempirà i banchi delle pasticcerie nostrane, non inebrierà le nostre narici di quel profumo intenso di zucchero a velo e frutta candita. Come fare? Mica non possiamo proprio mangiarla o attendere il termine della quarantena? A tal proposito ci ha pensato uno dei decani della pasticceria napoletana Sabatino Sirica che dal suo account Facebook ha regalato a tutti noi la ricetta delle sue famosissime Zeppole di San Giuseppe e della crema pasticcera da poter realizzare in casa. Riportiamo qui fedelmente quanto scritto:

"Buonasera a tutti. In tanti mi avete mandato messaggi in privato per conoscere la ricetta delle Zeppole di San Giuseppe. Di seguito vi indico le ricette per una buona zeppola fatta in casa, ovviamente sia al forno che fritta.
Dosi consigliate per la preparazione di circa 25 zeppole (dosi che potrete rimodulare secondo le vostre esigenze)

ZEPPOLA AL FORNO – ingredienti e procedimento
500 ml di acqua
12 gr sale
500 gr burro
500 gr farina tipo 00
13/15 uova
In una casseruola dai bordi alti versate acqua, sale e burro. Portate ad ebollizione e versate la farina mescolando e facendo asciugare per circa 30 secondi. Aggiungete poi un uovo alla volta fino a quando il composto non risulterà liscio e omogeneo.
Formate le vostre zeppole e cuocetele a 200°C circa per 10/15 min. Ricordate che ogni forno cuoce in modo diverso per cui consiglio di non allontanarsi troppo e controllare frequentemente la cottura senza aprire il forno. Una volta sfornate, fate raffreddare le zeppole e cospargetele di zucchero a velo poi guarnite con crema (il cui procedimento di preparazione è descritto più avanti) e amarene.

ZEPPOLA FRITTA – ingredienti e procedimento
500 ml di acqua
12 gr sale
75 gr strutto
500 gr farina 00
11 uova
Per le zeppole fritte il procedimento è lo stesso di quelle al forno cambia solo qualche ingrediente. Per la cottura vi consiglio di infornare le zeppole a 200°C per circa 4/5 minuti. Dopo questo passaggio, friggetele in olio a 170° per circa 8/10 minuti fino a quanto risulteranno gonfie e dorate.

CREMA PASTICCERA FATTA IN CASA
500 ml di latte
Qualche buccia di limone
Una bacca di vaniglia
40 gr di farina
40 gr amido di riso
5 tuorli d’uovo
225 gr zucchero

In una casseruola dai bordi alti versate lo zucchero, la farina, l’amido e i tuorli con un po’ di latte e create una pastella. Poi ci aggiungete il restante latte con la buccia di limone e portate sul fuoco. Prima di far arrivare il tutto ad ebollizione togliete la buccia di limone e aggiungete la bacca di vaniglia. Continuate a mescolare fin quando non si sarà addensato il tutto. Una volta addensato frustate in modo da non creare grumi.

NOTA BENE: Prima di degustare le vostre zeppole aspetto una bella fotografia del risultato finale!
Vi abbraccio e mi raccomando non mollate.🙏🏼
#iorestoacasa
"

Buona Zeppola a tutti.