FoodClub | Logo

Gianfranco Lo Cascio lancia la sfida: " 50.000 euro a chi cucina una bistecca migliore della mia"

"50.000 euro a chi cucina una bistecca migliore della mia", la sfida di Gianfranco Lo Cascio

Gianfranco Lo Cascio lancia la sfida: " 50.000 euro a chi cucina una bistecca migliore della mia"

Gianfranco Lo Cascio su #foodclubbers sfida il mondo della gastronomia: "50.000 euro a chi cucina una bistecca migliore della mia, chiunque esso sia".

Gianfranco Lo Cascio lancia la sfida: " 50.000 euro a chi cucina una bistecca migliore della mia"

Alla domanda: "Chiunque, chiunque?" , ha risposto "Chiunque. Italia, Europa, Mondo". Ai nostri lettori sarà sicuramente venuto in mente lui, Mr. Etxebarri, Victor Arguinzoniz considerato il re indiscusso della brace. Lo sfiderebbe? Alla provocazione, Gianfranco ha risposto con un categorico "SI".

Gianfranco Lo Cascio lancia la sfida: " 50.000 euro a chi cucina una bistecca migliore della mia"

Professionisti e non, ripetendomi, chiunque abbia 50.000 euro da spendere, per affrontare la sfida, come spiega nel resto del post.

Gianfranco Lo Cascio lancia la sfida: " 50.000 euro a chi cucina una bistecca migliore della mia"

Mania di onnipotenza? Mossa da pokerista? O consapevolezza nei propri mezzi?

Alcuni hanno obiettato che a una cifra più bassa molti andrebbero a vedere le carte. Tutto potrebbe essere, ma c'è solo un modo per saperlo: Trovare uno sfidante tanto folle quanto bravo. Perché Gianfranco non è l'ultimo arrivato.

Gianfranco Lo Cascio lancia la sfida: " 50.000 euro a chi cucina una bistecca migliore della mia"

Tecnica "Revit"

Prima di sorridere o pensare che sia il delirio di un folle (per chi non lo conoscesse), dovete sapere che Gianfranco Lo Cascio è l'uomo che ha rivoluzionato la cultura del barbecue in italia e sa perfettamente quello che bisogna fare di fronte a una griglia, dopo una vita spesa facendo ardere braci di mezzo mondo.

Chi frequenta blog, gare di barbecue e gruppi facebook dedicati alla carne, sa benissimo che ogni 3 discussioni in 4 ci finisce Gianfranco Lo Cascio, tanto amato quanto odiato, è un uomo che non conosce mezze misure.

Gli va sicuramente riconosciuto il merito di essere stato il primo ad aver aggregato ( e diviso) gli appassionati della griglia e aver diffuso conoscenza, che piaccia o no, è un divulgatore.

Divenne celebre in questo mondo nel 2015, quando pubblicò un libro sull'argomento, che molti considerano la Bibbia del BBQ, ben fatto, studiato e realizzato come si deve, oltre alle solite ricette, raccoglieva e spiegava tecniche di cottura e processi per trattare la carne. In quelle pagine si è macchiato di lesa Maestà o "blasfemia" se preferite, arrivando a sostenere che la Fiorentina si può preparare passandola prima in forno e poi rifinirla sulla griglia con la tecnica reverse searing.

Insomma, in rete troverete tutto quanto c'è da sapere su Gianfranco Lo Cascio, e siccome la sua sfida è senza tempo, nel caso in cui crediate siano 50.000 euro facili, o vi ritenete più bravi, dovete accettare. Qui il link al post per raccogliere il guanto di sfida.