FoodClub | Logo

Storie agricole: Toc toc! Campania a primavera. Nonostante tutto

Storie Agricole, la primavera in campagna

Storie agricole: Toc toc! Campania a primavera. Nonostante tutto

Quest’anno la rondine ha passato due volte ma infine la primavera è arrivata! Pronti ad accoglierla?

É vero: il morale è a terra, il colore più ricorrente è quello delle pareti domestiche ma la natura non aspetta. 

Che ne dite: facciamo insieme un po’ di igiene (mentale)? Il gel non serve: sogniamo insieme la campagna!

Mentre noi stiamo tappati in casa, la terra non può e non deve essere abbandonata. Neanche noi possiamo dirle “scusami ho da fare con il corona virus”.

Suvvia! 

Diamoci la mano e viaggiamo in Campania. Vi assicuro una esperienza contagiosa! 

Storie agricole: Toc toc! Campania a primavera. Nonostante tutto

Appagate la vostra fame di libertà, di spazi incontaminati e di spensieratezza facendovi portare dai contadini, dai cuochi produttori e dagli operatori della agricoltura specializzata. Chiudete gli occhi... è il turno di Nicolangelo Marsicani. Andiamo nel Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni. 

Storie agricole: Toc toc! Campania a primavera. Nonostante tutto

"Questo, in oliveto, è il periodo in cui c'è il risveglio vegetativo. Sono finite le potature da qualche giorno e si allontanano i residui. Abbiamo cominciato a concimare gli oliveti e quindi a fare le lavorazioni superficiali del terreno. In questo momento che le vendite sono pressoché ferme (registriamo un calo del 90%) ci concentriamo sulla coltivazione e sulla cura dei nostri oliveti che presto fioriranno" racconta Nicolangelo, titolare di Oleificio Marsicani, agronomo e grande esperto di olio. 

Storie agricole: Toc toc! Campania a primavera. Nonostante tutto
Nicolangelo Marsicani

Un tipo tosto: scrupoloso, diretto e poco avvezzo ai giri di parole. 

Storie agricole: Toc toc! Campania a primavera. Nonostante tutto


"Noi qui in campagna, pur rispettando l'isolamento, siamo dei fortunati, perché durante il giorno possiamo godere della vita agreste curando gli oliveti, avvicinandoci agli animali di cortile o godendo della tranquillità delle mandrie. La natura non si è fermata di fronte alla pandemia, va avanti e ha bisogno di cure e attenzioni giornaliere. Questo ci consente di distrarci dalle brutte notizie che ci giungono dai media e dal web, ma alla sera, di ritorno a casa, siamo consci che se l'isolamento non funziona non avremo scampo in quanto nelle nostre terre non ci sono strutture sanitarie che permetterebbero la gestione dell'emergenza". 

Storie agricole: Toc toc! Campania a primavera. Nonostante tutto
Oleificio Marsicani
Contrada Croceviale – Frazione Sicilì di Morigerati (Sa)
www.marsicani.com
Dal 1928 la famiglia Marsicani, Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, produce e commercializza Olio Extra Vergine di Oliva. 
La azienda produce oli extra vergogne di grande qualità dalla locale varietà Pisciottana, oltre Frantoio, Rotondella e Leccino.