FoodClub | Logo

Al Papille Cocktail Bar va in scena "Pizza fritta e bollicine"

Al Papille Cocktail Bar va in scena "Pizza fritta e bollicine" con Vincenzo Durante

Al Papille Cocktail Bar va in scena "Pizza fritta e bollicine"
Papille Cocktail Bar
Corso Vittorio Emanuele 81 Torre del Greco (NA)
Tel. 081 379 7851
Aperto: Lunedi 07:00 - 14:00
Martedi - Mercoledì- Giovedì 07:00 - 22:00
Venerdì- Sabato 07:00 - 00:00
Domenica 07:00 -14:30 / 17:30 - 00:00

di Vincenzo Consiglio

"Pizza fritta e bollicine" il tema della piacevole serata ideata da Vincenzo Vizioli, il patron di Papille, il raffinato locale di Torre del Greco che ha deciso di avvalersi della collaborazione di Vincenzo Durante titolare della storica friggitoria partenopea 1947 Pizza Fritta e uno dei massimi esponenti dello street-food napoletano.

Al Papille Cocktail Bar va in scena "Pizza fritta e bollicine"
Papille
Al Papille Cocktail Bar va in scena "Pizza fritta e bollicine"
Il banco

La pizza fritta di Durante ha letteralmente "spaccato" facendo registrare il sold-out nel locale alla moda vesuviano. Tre le proposte di Vincenzo ai tanti estimatori: la "Napoli", la "Faccia Gialla" (dedicata a San Gennaro) e la "Scarulì", il tutto accompagnato dalle bollicine di un Manét Extra Dry.

Al Papille Cocktail Bar va in scena "Pizza fritta e bollicine"
Manét Extra Dry
Al Papille Cocktail Bar va in scena "Pizza fritta e bollicine"
Vincenzo Durante

La "Napoli" è la pizza fritta classica che più classica non si può: ciccioli, provola, ricotta di bufala, pomodoro e pepe: un classico intramontabile cotto alla perfezione con un fritto asciutto e croccante. La stupefacente cottura è dovuta all’impasto: una sfoglia sottile racchiude gli ingredienti come uno scrigno di preziosi gioielli.

Al Papille Cocktail Bar va in scena "Pizza fritta e bollicine"


Al Papille Cocktail Bar va in scena "Pizza fritta e bollicine"
La Napoli

Faccia Gialla è una rivisitazione della "Classica" con pomodorini gialli del piennolo, peperoncino, provola, cacioricotta salata e basilico. La prima sensazione è quella olfattiva: appena aperto il “sacco” della pizza, il profumo di pomodorini e cacioricotta ti rapisce e ti invoglia al morso che rivelerà il piacere di questa ricetta ben equilibrata: sapidità, piccantezza e dolcezza è tutto dosato nella giusta misura.
Al Papille Cocktail Bar va in scena "Pizza fritta e bollicine"
Faccia Gialla

A chiudere il tris, la Scarulì, una pizza con le scarole nella quale, se ci è lecito dare un consiglio al Mastro Durante, ci sarebbe piaciuto trovare qualche pinolo e qualche olivetta in più, ma a considerare dei piatti vuoti in giro per il locale, non pare sia dispiaciuta.

Al Papille Cocktail Bar va in scena "Pizza fritta e bollicine"
La Scarulì
Al di là del gusto (di cui ci si rende conto subito), è mio costume giudicare la pizza mangiata al risveglio, una notte serena e senza disturbi è quasi sempre sinonimo di maestria del pizzaiolo e di ingredienti di qualità. e quindi mi sento di promuovere pienamente le pizze di Durante.