FoodClub | Logo

Torre del Greco, Pizzeria Magma. Guarino, Di Donna, De Siena sei mani in pasta ben messe

Due chef e un pizzaiolo insieme dall'antipasto al dessert a base di pizza

Torre del Greco, Pizzeria Magma. Guarino, Di Donna, De Siena sei mani in pasta ben messe

Metti che la pizza preferita del pasticcere stellato Carmine Di Donna sia quella di Claudio De Siena, il pizzaiolo di Magma, la pizzeria del Sakura Hotel.

E metti che piaccia pure allo chef Vincenzo Guarino che sta al Mandarin Oriental sul Lago di Como.

E metti, poi, che tutti e tre siano di Torre Del Greco.

Ecco che il gioco diventa facile.

Ed è stato proprio così.

Rendere omaggio al proprio territorio e cimentarsi anziché tra i fornelli, a bocca di forno.

Diciamo subito che la serata è riuscita bene, molto bene.

Non si è scelta la strada più difficile, ma quella più semplice.

Cioè, immaginare la pizza come il boccone della felicità golosa.

E allora, dall'antipasto al dessert, tutto si svolto lungo questa linea grazie anche all'abbinamento con i vini Tenuta Cavalier Pepe presentati da Milena Pepe, che corroboravano questa scelta.

Torre del Greco, Pizzeria Magma. Guarino, Di Donna, De Siena sei mani in pasta ben messe

Pizzeria Magma Milena Pepe presenta i suoi vini

Torre del Greco, Pizzeria Magma. Guarino, Di Donna, De Siena sei mani in pasta ben messe

Pizzeria Magma Tenuta Cavalier Pepe i vini

Qualche stuzzichino iniziale, ma subito un bel botto con la Montanara gambero rosso di Mazara, burrata e zucchine alla scapece.

Torre del Greco, Pizzeria Magma. Guarino, Di Donna, De Siena sei mani in pasta ben messe

Pizzeria Magma Vincenzo Guarino e la sua montanara

Vincenzo Guarino l'ha pensata tutta quanta a partire dall'impasto, molto più simile a quello di una bomba fritta che di una pizzella. E quindi morbido, soffice, quasi come una graffa. Un bel morso ghiotto, ma fresco.

Torre del Greco, Pizzeria Magma. Guarino, Di Donna, De Siena sei mani in pasta ben messe

Pizzeria Magma la montanara di Vincenzo Guarino

Poi la pizza di Claudio De Siena. È la sua Capricciosa con fiordilatte, carciofi e funghi di pioppo saltati in padella, prosciutto cotto. Molto buona .

Torre del Greco, Pizzeria Magma. Guarino, Di Donna, De Siena sei mani in pasta ben messe

Pizzeria Magma Claudio De Siena la pizza Capricciosa

Una pizza invece a quattro mani, De Siena - Guarino, è Rraù con ragù napoletano e la sua carne stracotta, spuma di latte cotto affumicato, polvere di basilico. Insomma il piatto della domenica riproposto sulla pizza.

Torre del Greco, Pizzeria Magma. Guarino, Di Donna, De Siena sei mani in pasta ben messe

Pizzeria Magma Claudio De Siena e Vincenzo Guarino Pizza al Rraù

Torre del Greco, Pizzeria Magma. Guarino, Di Donna, De Siena sei mani in pasta ben messe

Pizzeria Magma Claudio De Siena e Vincenzo Guarino Pizza al Rraù

Bella non solo a vedersi la Pizza dolce di Carmine Di Donna, pasticcere a Torre del Saracino, con cioccolato fondente, ganache bianca alla vaniglia e arancia confit.

Torre del Greco, Pizzeria Magma. Guarino, Di Donna, De Siena sei mani in pasta ben messe

Pizzeria Magma Carmine Di Donna Pizza Dolce

Torre del Greco, Pizzeria Magma. Guarino, Di Donna, De Siena sei mani in pasta ben messe

Pizzeria Magma Carmine Di Donna Pizza Dolce

Torre del Greco, Pizzeria Magma. Guarino, Di Donna, De Siena sei mani in pasta ben messe

Pizzeria Magma Carmine Di Donna Pizza Dolce

Certo sono mancate la Marinara, la Margherita e 'A Russulella, la pizza fritta di Claudio De Siena pizzaiolo di Magma, con ricotta di bufala, pancetta di Mora Romagnola, verza viola croccante, che ho apprezzato moltissimo in altra occasione, ma di sicuro ci rifaremo alla prossima visita.