FoodClub | Logo

Punto Nave: La qualità eccellente, la conoscenza e il rispetto della materia prima, qui è l'arma vincente

Ristorante Punto Nave, un pescato fresco e di grande qualità valorizzato e trattato con rispetto.

Punto Nave: La qualità eccellente, la conoscenza e il rispetto della materia prima, qui è l'arma vincente
Ristorante Punto Nave
Via Libero Bovio, 23/25, 80078 Monterusciello NA
081 524 1845
Aperto tutti i giorni a cena, la domenica anche a pranzo. Riposo settimanale il lunedi
Costo da 80 a 120 euro

Da un pò di anni, in occasione della ricorrenza di San Dionisio, chiedo un solo regalo a mia moglie: una cena speciale.

Gli ultimi anni sono stati una continua ricerca di un ristorante stellato. Quest'anno invece abbiamo voluto cambiar rotta scegliendo un ristorante che gode di buona considerazione nel circolo dei buongustai amanti della cucina di mare di elitè, ma con requisiti diversi, sto parlando del Punto Nave, dei fratelli Daniele e Simone Testa.

Arredi alla moda e all'ingresso in bella mostra la materia prima, che in questo ristorante, la fa da padrona.

Punto Nave: La qualità eccellente, la conoscenza e il rispetto della materia prima, qui è l'arma vincente

Controlli di routine, prenotazione, temperatura e sanificazione mani e veniamo accompagnati al tavolo. Il gioco di luci strategico evidenzia le importantissime etichette in vista, pareti bianche con gigantografie a inneggiare il nome del ristorante alternate a pareti nere con monitor a mostrare i viaggi e le preparazione degli chef direttamente da Punto Nave tv.

Punto Nave: La qualità eccellente, la conoscenza e il rispetto della materia prima, qui è l'arma vincente

Ci accomodiamo e subito il responsabile di sala ci presenta la carta dei vini e i menu (tra i pochi ristoranti che ricordano di presentare un menù senza prezzo per le signore). Scegliamo un Villa Cicogna di Benito Ferrara, un greco di tufo che si presta molto sulle preparazioni a base di pesce, che siano esse crude o cotte in varie salse. Come già anticipato, gli scaffali e le bellissime vetrine refrigerate presentano numerosissime etichette tra le più prestigiose. Davvero un ottima carta dei vini.

Punto Nave: La qualità eccellente, la conoscenza e il rispetto della materia prima, qui è l'arma vincente

Decididiamo di seguire il consiglio del maìtre e scegliamo 4 tipologie di antipasto da provare in versione degustazione, nel frattempo riceviamo i panificati con del ottimo burro.

Punto Nave: La qualità eccellente, la conoscenza e il rispetto della materia prima, qui è l'arma vincente

Si comincia con i crudi, non essendo un grande amante dei mitili (qui serviti in ogni modo) assaggerò solo gamberi e scampi, freschi e di buona qualità. Ben fatto il mix appetizer a base di caviale, salmone affumicato,alici sott'olio e acciughe dissalate. Davvero gradevoli, superlativa la Oyster Leaf con Caviale Oscietra

Punto Nave: La qualità eccellente, la conoscenza e il rispetto della materia prima, qui è l'arma vincente

Gli appetizer

Punto Nave: La qualità eccellente, la conoscenza e il rispetto della materia prima, qui è l'arma vincente

Scampi e Gamberi crudi

A seguire, un ottimo mix di tartare di Salmone, ricciola, tonno, e una ventresca di tonno preparate in salse che in tutte le proposte hanno esaltato, senza mai coprire, la materia prima, in particolar modo la ventresca.

Punto Nave: La qualità eccellente, la conoscenza e il rispetto della materia prima, qui è l'arma vincente

Le tartare

Punto Nave: La qualità eccellente, la conoscenza e il rispetto della materia prima, qui è l'arma vincente

Il carpaccio di Ventresca di tonno

Ho apprezzato la scelta di servire un vero e proprio cristallo di sale presentato per la prima volta come davvero dovrebbe essere:

Punto Nave: La qualità eccellente, la conoscenza e il rispetto della materia prima, qui è l'arma vincente

Una pietra di sale rosa con la sua grattugia

Si continua con i Cotti.

Punto Nave: La qualità eccellente, la conoscenza e il rispetto della materia prima, qui è l'arma vincente

I gamberi serviti su sale caldo e aromatizzati con un infuso alle erbe hanno rilasciato tutto il loro profumo una volta liberati dalla cloche. Ottimi.

Punto Nave: La qualità eccellente, la conoscenza e il rispetto della materia prima, qui è l'arma vincente

Crocchette di baccalà fritto su scarola

Punto Nave: La qualità eccellente, la conoscenza e il rispetto della materia prima, qui è l'arma vincente

Moscardino con olive capperi e pinoli su scarola

Il tataki di tonno viene cotto al tavolo su una piastra rovente isolato dalla cipolla caramellata che ne raccoglie i succhi permettendo che non si asciughi troppo. Il giudizio? mia moglie detesta le cipolle, ma stavolta si è lasciata andare a una scarpetta con il pane carasau.

Punto Nave: La qualità eccellente, la conoscenza e il rispetto della materia prima, qui è l'arma vincente
Punto Nave: La qualità eccellente, la conoscenza e il rispetto della materia prima, qui è l'arma vincente

Tataki di tonno con cipolla caramellata e sale Maldon

Il giro si è concluso con un astice in tempura con una mayonese speciale dello chef. Qualitativamente un ottimo astice, cottura perfetta, fatta bene la mayonese.

Punto Nave: La qualità eccellente, la conoscenza e il rispetto della materia prima, qui è l'arma vincente

Astice in tempura

Il giro di antipastini è sfiziosa e conferma quanto si dice nei circoli dei buongustai: la qualità eccellente della materia prima, qui è l'arma vincente.

Forte di una fama che la precedeva, per il main course sceglieremo la loro genovese di tonno, e consigliati dal maitre, decidiamo di provare il tagliolino al burro con tartufo e gamberi.

La genovese rispecchia a pieno i racconti ascoltati nei giorni precedenti alla nostra visita: delicata, gustosa, buona e ben equilibrata, anche in questo caso il protagonista del piatto non verrà coperto ma esaltato. Da provare

Punto Nave: La qualità eccellente, la conoscenza e il rispetto della materia prima, qui è l'arma vincente

Genovese di tonno

Esito diverso per il tagliolino, e mi spiego meglio. Tagliolino cotto in maniera eccellente, burro buonissimo e il tartufo fresco. Ciò che invece è stato non è pervenuto è stato il gambero, forse perché troppo cotto, ma non dava nessun surplus al piatto. Se ne poteva fare sicuramente a meno, avessi chiesto il tagliolino con burro e tartufo oggi vi decanterei uno dei più ben eseguiti di sempre. Da riprovare.

Punto Nave: La qualità eccellente, la conoscenza e il rispetto della materia prima, qui è l'arma vincente

Chiudiamo con il dolce: un brownie al cioccolato con sfera di gelato al cocco e caramello salato e il tiramisù.

Punto Nave: La qualità eccellente, la conoscenza e il rispetto della materia prima, qui è l'arma vincente

Brownie con cocco gelato e caramello salato

Il gioco dolce/salato e freddo/caldo premiano la scelta, davvero molto buono.

E' il mio compleanno come vi dicevo e da sempre in questo giorno amo mangiare un buon tiramisù. Desiderio che verrà soddisfatto, il Marsala (perché nessuno lo usa più?) gli da il sapore perfetto che tanto amo e che cerco in questo dessert. Il tiramisù è questo, tutto il resto è altra roba, insomma biscotti al caffè con crema di mascarpone al caffè.

Punto Nave: La qualità eccellente, la conoscenza e il rispetto della materia prima, qui è l'arma vincente

Il triamisù

Conclusioni

Nell'immaginario comune, i target ristorativi sembrano abbracciare due poli opposti: il posticino simpatico e poco formale dove spesso ci si ritrova a consumare una cucina più tradizionale e semplice oppure tutt'altra cosa quando si sceglie una location esclusiva dove è previsto un'altra tipologia di approccio, per un genere di percorso considerato molto più formale ed elitario. Ecco, io da Punto Nave ho trovato il giusto equilibrio tra questi due poli. Un posto dove puoi di godere di una cucina davvero molto ben strutturata e decisa che punta forte sulla qualità e la valorizzazione della materia prima. Io e mia moglie, tra le varie portate, siamo rimasti piacevolmente sorpresi nel guardare i video di Simone e Daniele tra la Scozia e il Giappone alla ricerca di materie prime di eccellenza e lo studio reale di preparazioni e lavorazioni che poi realmente servono al ristorante, insomma non si fa solo scena e non si serve "solo pesce fresco".

E' abbastanza naturale quando si sta così bene pensare che un luogo del genere meriterebbe un riconoscimento importante, ma non credo sia una loro necessità. Era un venerdì e il locale era stracolmo, dal professionista in giacca al gruppo di giovani in jeans strappati e t-shirt, passando per le coppiette alla ricerca di gusto e romanticismo, erano tutti felici. Per concludere, ne ho sentite davvero tante su questo luogo, chi non c'è mai stato tende a reputarlo una pescheria modaiola per gastrofighetti, chi per curiosità ha scelto di sedersi a queste tavole e lasciare il suo giudizio a posteri, vi dirà che Punto Nave è un ristorante a cui fare ritorno.