FoodClub | Logo

Colazione golosa, la ricetta de "la Carmelisa" di Zio Rocco Cannavivo

Dolci ricette, a colazione la Carmelisa di Zio Rocco Cannavino

Colazione golosa, la ricetta de "la Carmelisa" di Zio Rocco Cannavivo

La Carmelisa semplificata

Ingredienti 
400gr farina forte 0 
100gr farina 00 
11gr sale 
26 gr zucchero semolato 
3 uova intere 
100ml di latte intero 
83gr di burro(tempera ambiente)
10gr lievito di birra 
Buccia di limone grattugiato Q.B.

Procedimento 1 Step 

Unire tutti gli ingredienti a secco e iniziate ad impastare aggiungendo le uova.

Una volta incorporate le uova, aggiungeteci burro e latte, impastate fino ad avere un panetto liscio asciutto ed elastico. 

Mette il panetto in un contenitore chiuso ermeticamente a lievitare a temperatura ambiente fino a che il volume dell'impasto iniziale sarà raddoppiato (circa due ore)

Una volta lievitato il panetto, spianatelo su una superficie e aiutandovi con un po’ di farina e un matterello a stendere la pasta dello spessore di circa 5 millimetri,

Con un bicchierino di vetro da caffè, coppate la pasta per dargli la cosiddetta forma tonda.

Procedimento 2 Step

Una volta ottenuto le formine di pasta tonda mettetele su una superficie (un vassoio ), sporcatelo di farina per non farle attaccare e lasciatele lievitare coperte con un panno di cotone fino al raddoppio di volume.

Friggetele in olio di arachidi ben caldo e attendere la giusta doratura di un lato del prodotto prima di girarlo in padella per cuocere l’altro lato del prodotto, in modo da ottenere la tipica striscia bianca che divide a metà l’esterno delle carmelisa.

Procedimento 3 Step

Togliere dalla friggitrice e poggiare per un po’ su carta assorbente.

Disponete le vostre carmelisa su un vassoio e spolverare abbondantemente di zucchero a velo vanigliato. Per i più golosi, è possibile personalizzarle aggiungendo una crema in superficie, a voi la scelta.

Buona Colazione

Colazione golosa, la ricetta de "la Carmelisa" di Zio Rocco Cannavivo

La Carmelisa

Colazione golosa, la ricetta de "la Carmelisa" di Zio Rocco Cannavivo
Rocco Cannavino