FoodClub | Logo

“MAMMINA-Pizzeria e Cucina Genuina”. Una pizza senza glutine all’ombra del Castel dell’Ovo.

“MAMMINA-Pizzeria e Cucina Genuina”. Una pizza senza glutine all’ombra del Castel dell’Ovo.

“MAMMINA-Pizzeria e Cucina Genuina”. Una pizza senza glutine all’ombra del Castel dell’Ovo.
Apertura: Tutti i giorni dalle 12:00 alle 00:00 - Sabato dalle 12:00 alle 02:00
Via Partenope , 18 - 80121 Napoli (NA)
Tel. 081 2400001
Sito web: www.mammina.com
Ordini: ubereats.com
Prezzo medio: 30-40€

Dopo mesi richiusi in casa finalmente siamo riusciti a riprenderci le nostre vite, le nostre uscite e i nostri piaceri. Certo ci vogliono le dovute precauzioni ma, nonostante lo scetticismo iniziale, non vi nascondo che nell’esperienza che vi andrò a raccontare ho avuto modo di testare un grande senso di responsabilità verso la problematica Covid-19.

La cosa che più mi è mancata, da buon napoletano, era il profumo del mare. Per questo ho deciso di trascorrere le mie prime uscite dopo la quarantena volutamente vicino al mare.

Oggi vi porto a via Partenope da “Mammina, pizzeria e cucina genuina”, di fronte al Castel dell’Ovo, per raccontarvi di questa mia strepitosa esperienza senza glutine.

Il locale

MAMMINA, pizzeria e cucina genuina” si potrebbe definire una trattoria 2.0.

Il locale si compone di due ambienti, uno interno ed uno esterno. In entrambi gli ambienti è evidente la cura dei dettagli e la scelta di far combaciare tradizione e innovazione. Basta guardare la scelta degli arredi, la mis en place e, in particolare, le modalità con cui vengono serviti alcuni piatti.

“MAMMINA-Pizzeria e Cucina Genuina”. Una pizza senza glutine all’ombra del Castel dell’Ovo.

Infatti molti piatti della tradizione culinaria partenopea, come ad esempio lo “Spaghetto alla Nerano, sono serviti nel c.d. tianiello, classico pentolino di rame utilizzate in passato dal popolo partenopeo per cucinare.

Personalmente ho sempre preferito l’ambiente esterno per la sua posizione strategica. Infatti si ha la possibilità di mangiare piatti di qualità perdendosi con lo sguardo sul golfo di Napoli, in particolare sulle isole del Golfo, sul Vesuvio e sull’imponente Castel dell’Ovo.

“MAMMINA-Pizzeria e Cucina Genuina”. Una pizza senza glutine all’ombra del Castel dell’Ovo.
“MAMMINA-Pizzeria e Cucina Genuina”. Una pizza senza glutine all’ombra del Castel dell’Ovo.

Un pò di storia….

"MAMMINA, pizzeria e cucina genuina" è nata (così come si legge dal sito web del locale) dalla passione per la cucina di due giovani sarte, Giuseppina Mirabella e Assuntina Campanile che, durante le ore di lavoro presso la sartoria di via Partenope 15, tra una seta e uno chiffon, tra una frangia e una fettuccia, parlando di sapori, odori e colori scoprirono di avere in comune la passione della cucina cui si dedicavano di domenica.

Giuseppina, dalla sua cucina di San Martino con vista sul porto di Napoli, amava preparare mezzani alla genovese che aveva lasciato cuocere per ore, fino a quando il suo profumo non si sentiva per tutta la casa.
Assuntina era invece dedita alla frittura di gamberi e calamari con il sottofondo delle sirene del “Palermo”, la nave che collegava Napoli alla Sicilia.

Giuseppina ed Assuntina decisero di trasformare la loro passione in un mestiere, rilevando la sartoria di via Partenope 15 e rendendola un’autentica trattoria pizzeria.

Nel corso degli anni “Mammina” è diventato un vero e proprio franchising con locali anche a Catania e a Milano. L’obiettivo è quello di aprire un locale “MAMMINA, pizzeria e cucina genuina” in ogni regione d’Italia.

Un menù completamente digitale

Su ciascun tavolo è apposto un totem in plexiglass con stampato un QR Code. Il cliente seduto al tavolo, inquadrando con la fotocamera del proprio smartphone tale QR Code, accede al menù del locale, visualizza per ciascun prodotto la descrizione, gli allergeni, il costo e il dettaglio fotografico.

“MAMMINA-Pizzeria e Cucina Genuina”. Una pizza senza glutine all’ombra del Castel dell’Ovo.

Questa rappresenta una delle novità dei locali nel post lockdown, insieme al distanziamento di 1 mt tra i tavoli, la misurazione della temperatura corporea e colonnine di igienizzanti.

Le opzioni gluten free e lactose free

Ciò che mi colpisce di questo locale, visto che non è la prima volta che sono loro ospite, è la sensibilità, la professionalità e la formazione del personale di sala verso chi soffre di intolleranze alimentari.

La scelta aziendale è evidente: nessuno deve restare indietro.

“Mammina”, infatti, aderisce per quanto riguarda l’alimentazione gluten free al network Alimentazione Fuori Casa” promosso da AIC (Associazione Italiana Celiachia)

“MAMMINA-Pizzeria e Cucina Genuina”. Una pizza senza glutine all’ombra del Castel dell’Ovo.

mentre per quanto riguarda l’alimentazione lactose free aderisce al progetto Senza Lattosio Fuori Casa” di AILI (Associazione Italiana Latto-Intolleranti).

“MAMMINA-Pizzeria e Cucina Genuina”. Una pizza senza glutine all’ombra del Castel dell’Ovo.

Dunque amici celiaci e latto-intolleranti, grazie ad un menù rispondente a qualsiasi esigenza alimentare, in questo angolo della città di Napoli avete la possibilità di sbizzarrirvi nelle vostre scelte visto la serie di portate proposte: antipasti, primi e secondi piatti sia di terra che di mare, le pizze e i dolci.

Per la serata ho aperto le danze ordinando una frittura all’italiana gluten free composta da arancini, crocchè, zeppoline, mozzarelle impanate. Difficile trovare aggettivi per descrivere la bontà di questa frittura senza glutine.

Si tratta di una frittura di qualità, di quelle che non ti appesantiscono.

“MAMMINA-Pizzeria e Cucina Genuina”. Una pizza senza glutine all’ombra del Castel dell’Ovo.

A dire la verità le mie papille gustative subito sono state in festa, veramente sublime.

La cena è proseguita ordinando una classica pizza margherita, che personalmente preferisco con provola e pepe. Ne ho mangiate di pizze senza glutine nel corso degli anni e sicuramente quella di “Mammina, pizzeria e cucina genuina” risulta essere nella lista delle mie preferite insieme a tante altre.

“MAMMINA-Pizzeria e Cucina Genuina”. Una pizza senza glutine all’ombra del Castel dell’Ovo.
“MAMMINA-Pizzeria e Cucina Genuina”. Una pizza senza glutine all’ombra del Castel dell’Ovo.

I dolci

Tra i dolci senza glutine vi erano la cheescake, il cannolo scomposto e il tiramisù.

Dispiace non averli ancora assaggiati, ma è un motivo in più per ritornarci.

Amici celiaci e latto-intolleranti se vi travate da quelle parti non potete non accomodarvi da "Mammina, pizzeria e cucina genuina".

Consigliato!