FoodClub | Logo

Pasticceria Alaia - Un pizzico di Parigi in provincia

pasticceria Alaia a Somma Vesuviana, un pizzico di Parigi in Campania

Pasticceria Alaia - Un pizzico di Parigi in provincia

Lo ammetto: più che farli, a me i dolci piace mangiarli! Ed è proprio questa passione che mi ha spinto a percorrere anche centinaia di chilometri (in tempi pre covid, s'intende) alla ricerca del dolce bello, gustoso e innovativo, insomma... perfetto!

Ma si sa, spesso le cose migliori si trovano giusto a pochi passi da casa.

Pasticceria Alaia - Un pizzico di Parigi in provincia

Croissant, eclair, macaron... ma allora non siamo in Campania? E invece, sì. Siamo a Somma Vesuviana, alla pasticceria Ignazio Alaia. Radicata sul territorio ormai da tre generazioni, offre prelibatezze in continua evoluzione. No, non è la solita frase fatta: qui, anziché postare sui social l'ultima creazione, si fa ricerca sul serio. Come? Innanzitutto si studia. Dai migliori. Lo può testimoniare l'ultimo della generazione: Ignazio Alaia, 20 anni, appena uscito dalla scuola di Alain Ducasse. Dopo la teoria... la pratica, quella che ti porta a provare e riprovare prima di mettere in vetrina l'ultima creazione. Quella perfetta. Questo è in sintesi il processo alla base delle creazioni che quotidianamente si possono trovare in pasticceria.

E, adesso, alcuni motivi per cui vale la pena visitare questo posto almeno una volta.

1. Materie prime. Si sa, le basi sono tutto. E da buon artigiano, Giovanni, il proprietario adopera le migliori materie prime che la natura ha da offrire . A cominciare dagli aromi di vaniglia fino alle essenze più vicine a noi come limoni o arance.

Pasticceria Alaia - Un pizzico di Parigi in provincia

2. Super colazione. C'è sempre qualcosa di nuovo che puoi trovare al mattino. Dalle classiche brioche craquelin ai croissant fino alla viennoiserie. L'avevo detto che si respira aria parigina ;)

Pasticceria Alaia - Un pizzico di Parigi in provincia

3. Non c'è ricorrenza che non venga festeggiata con qualcosa di esclusivo. E non parlo di panettoni o colombe (tra l'altro da far invidia ai più blasonati lungo lo stivale). Mi riferisco alla "cassetta dolce" ripiena di frutti di bosco proposta per la festa della mamma oppure alle monoporzioni a tema per la festa della donna o ancora alle torte per celebrare la fine dell'anno.

Pasticceria Alaia - Un pizzico di Parigi in provincia

Sarò anche di parte, ma invito a smentirmi facendovi visita almeno una volta.

Non ve ne pentirete.

Ps. e per saperne di più: facebook.com/ignazioalaia