FoodClub | Logo

Ricetta. Le Chicche agrumate di Milady

Una ricetta semplice per un dessert a base di arance

Ricetta. Le Chicche agrumate di Milady

Milady, Maria De Aspronis, fa tutt'altro nella vita. Ha la passione per la cucina e i racconti del food che realizza per il suo blog Maison Milady. Ci offre la sua collaborazione

di Milady

Per la realizzazione di queste chicche, è importante avere a disposizione agrumi non trattati, in quanto l'ingrediente principale è la loro scorza.
Possono essere fatte con sole scorze di arancia, o come ho fatto io con un misto di scorze, ossia arancio, mandarino, mapo e limone (avendone a disposizione).
Dopo aver fatto una bella spremuta, quindi avrete a disposizione la materia prima per queste delizie.
Ricordatevi, se avete in previsione di fare delle confetture, di tenere da parte i semi.
Dopo averli tenuti a bagno in acqua alcune ore, noterete che avranno 'prodotto' una gelatina. Una volta sgocciolati con la loro gelatina potete metterli in un sacchetto di tulle e aggiungerlo confettura che state realizzando, eliminandolo poi prima di mettere la confettura nei barattoli. Eviterete così di aggiungere altri addensanti di sintesi.
Per circa 10 chicche ho usato:

scorza di una grossa arancia
scorza di un mapo
scorza di un mandarino
poca scorza di limone
il succo dell'arancia
zucchero semolato
2 cucchiai colmi di farina di mandorle
(o una manciata di mandorle pelate e ridotte in polvere)

Ricetta. Le Chicche agrumate di Milady

Lavare e spazzolare bene gli agrumi, quindi con uno spelucchino ben affilato ricavare la scorze, cercando di evitare la parte bianca.
Bollirle dopo averle messe in un pentolino e coperte di acqua fredda.
Ripetere il procedimento, poi scolare, lasciare raffreddare e strizzare le scorze.
In alternativa potete tenere a bagno in acqua fredda le scorze due giorni, cambiando spesso l'acqua.

Ricetta. Le Chicche agrumate di Milady

Una volta strizzate, pesare le scorze e pesare poi una quantità equivalente di zucchero (per me 60 le scorze e 60 di zucchero), quindi metterle nel mixer e frullate insieme al succo.
Mettere il tutto in una pentola a fondo spesso ed unire lo zucchero, la farina di mandorle.
Mescolare, mettere sul fuoco medio/basso e lasciar cuocere mescolando spesso fino a quando non diventa tutto compatto.
Lasciar raffreddare e poi formare delle palline di circa 10 g l'una, rotolarle nello zucchero e metterle nei pirottini.
Possono essere consumate subito o lasciate asciugare all'aria prima qualche ora.
In ogni caso assaggerete una prelibatezza che vi conquisterà.

Ricetta. Le Chicche agrumate di Milady