FoodClub | Logo

Solo tre giorni e ritrovi il tuo benessere senza sacrifici

Detossificare l'organismo con gusto per tornare subito in forma dopo le festività.

Solo tre giorni e ritrovi il tuo benessere senza sacrifici

"Con l'Epifania tutte le feste vanno via"

I buoni propositi del nuovo anno, soprattutto quelli a tavola, di solito , cominciano dopo l'ultimo giorno di festa. Quest'anno in particolare il calendario non è stato proprio amichevole. Dal 20 dicembre infatti si è passati da week end a giornate di festa, e quindi pare sia stato un continuo oziare senza sosta.

Questo ha comportato sostanzialmente due problematiche: la prima è quella di non riprendere i regolari ritmi lavorativi e sportivi e la seconda è sicuramente quella di essere passati da un banchetto all'altro o da un aperitivo all'altro.

Sappiamo quello che accade nelle festività natalizie tra i vari brindisi, gli abbondanti pasti e soprattutto i dolci di Natale. Abbiamo duramente messo alla prova la resistenza del fegato, del pancreas e dei reni.

Ecco perché credo sia doveroso da parte nostra ritagliare qualche giorno per un reset funzionale e metabolico.

Questa pratica non è assolutamente da prendere in considerazione per perdere peso (quello sarà inevitabilmente conseguenziale al regime ipocalorico) ma ha l'intento, grazie al grande quantitativo di Vitamine, fibre sali minerali e antiossidanti, di permettere al nostro organismo di depurarsi e drenare le impurità accumulate in questi giorni.

Ci tengo a fare un altra premessa: le seguenti non sono regole ma semplicemente consigli senza indicazioni di quantità e pertanto sono adatte ad un pubblico in salute e senza alcuna problematica fisiologica e patologica.Ovviamente è da evitare nei minimi dettagli qualsiasi prodotto possa generare forme note di allergia o intolleranza alimentare.

Giorno 1:
Colazione: una tazza di tè verde con 2-3 fette biscottate con un velo di confettura senza zucchero
Spuntino: una spremuta di 2 arance con 10 g di mandorle
Pranzo: vellutata di zucca condita con un cucchiaio di olio evo e 10 g di Semi di zucca tostati
Merenda: un finocchio
Cena:ripetere il menu del pranzo
Giorno 2:
Colazione:un bicchiere di latte di riso con 20-30 g di corn flakes
Spuntino: una mela annurca
Pranzo:una zuppa di lenticchie assolute (senza pane)
Merenda: bastoncini di carote e sedano
Cena: ripetere il menu del pranzo
Giorno 3:
Colazione:
Colazione: un vasetto di yogurt magro con 20 g di fiocchi d'avena
Spuntino: 1 kiwi con 10 g di nocciole
Pranzo: un minestrone misto di verdure senza patate ma con una manciata di legumi misti
Merenda: 2 gallette (riso o mais) con miele.
Cena:ripetere il menù del pranzo

Non sono un vegetariano, anche se sposo a pieno questo tipo di percorso. Ideologicamente, un reset metabolico e fisiologico del genere dovrebbe essere un buon punto di riferimento per ciascun individuo almeno 3 volte l'anno, soprattutto dopo il carico a cui abbiamo sottoposto il nostro organismo durante le festività natalizie, pasquali e estive, utile per rigenerarsi e sentirsi subito in uno stato di benessere a prescindere dallo stile di vita sano e corretto che seguiamo durante l'anno.

Lo dobbiamo al nostro corpo e lo dobbiamo a noi stessi.