FoodClub | Logo Esdra

Gluten Maps, Novara e il gluten free raccontata da Noemi alias @noemiglutenfree

NoemiGlutenFree ci porta alla scoperta di Novare e la sua offerta gluten free per celiaci e non

Gluten Maps, Novara e il gluten free raccontata da Noemi alias @noemiglutenfree

Prosegue, con grande entusiasmo e con grande partecipazione della community gluten free, la nostra panoramica generale delle location che offrono valide opzioni prive di glutine tra le varie città italiane. Oggi parleremo di Novara.

Gluten Maps, Novara e il gluten free raccontata da Noemi alias @noemiglutenfree

A farci da guida tra le strade di Novara sarà Noemi La Rocca. Noemi, novarese di nascita, sfrutta il potere di condivisione dei social per essere di aiuto a chi la segue. Questo très d’union che lega la vasta platea di food blogger gluten free trova la sua ragion d’essere in una voglia di riscatto, visti gli “anni bui” vissuti.

Gluten Maps, Novara e il gluten free raccontata da Noemi alias @noemiglutenfree

Infatti - come ci ha spiegato Noemi con estremo rammarico - per molto tempo mangiare al ristorante o fare una colazione al bar era quasi impossibile vista la poca preparazione e la poca attenzione (e aggiungerei anche la poca informazione) da parte degli imprenditori del food.

Fortunatamente nel tempo qualcosa è cambiato. Se il nostro tour tra le varie città italiane ed europee continua, permettendoci di parlare di validi prodotti adatti ai celiaci, è anche grazie a chi ha dato attenzione alla dieta priva di glutine, facendo da apripista al mondo gluten free.

Personalmente ritengo che si potrebbero fare ancora molti passi in avanti per i celiaci e, di riflesso, per i loro familiari. Come? Sdoganando miti e luoghi comuni legati alla celiachia e comprendendo che il concetto di “tradizione” e di “innovazione” non sono poi così contrastanti. Rivisitare un piatto della tradizione in chiave gluten free non vuol dire snaturarlo ma adattarlo al nuovo contesto in cui viviamo, dove i casi di celiachia (per non parlare dei gluten sensitive) sono praticamente quintuplicati.

A tal proposito cito una frase attribuita allo scrittore e commediografo britannico W. Somerset Maugham

“La tradizione è una guida e non un carceriere”.

Ciao Noemi ti ringrazio per aver accettato di parlarci della situazione location gluten free nella tua Novara. A tuo avviso, cosa spinge una persona celiaca ad aprire una pagina IG e a condividere?

Ciao Raffele, vorrei ringraziarti. Sono molto contenta di prendere parte di questo “viaggio”. Ti spiego… negli anni ho dovuto fare i conti con alcune difficoltà perché mangiare al ristorante voleva dire ripiegare su un piatto di insalata o quando ti andava bene su una bistecca ai ferri, mentre gli altri invece si gustavano la loro pizza. Mi sentivo diversa e per questo motivo cercavo di evitare le situazioni che potessero accentuarla.

Non è sempre facile trovare ristoranti con opzioni senza glutine soprattutto quando ci si trova in città diverse dalla propria, così ho pensato di condividere i locali che frequento per poter essere d’aiuto a qualcun altro. Per questo motivo nel Dicembre 2018 ho aperto Noemi_glutenfree. All’interno della mia pagina, oltre ai locali senza glutine, è possibile trovare i prodotti senza glutine che mangio quotidianamente e ogni tanto anche qualche ricetta sfiziosa.

La mia domanda cult, fatta a ciascun ospite di Gluten Maps, è relativa ai posti che mi suggeriresti per poter mangiare senza glutine, che sia dolce o salato. Cosa mi consiglieresti se mi trovassi lì a Novara?

Novara è una città Piemontese di 100 mila abitanti, nonostante una popolazione abbastanza numerosa, l’offerta di locali con opzioni senza glutine non è come vorrei. È possibile però trovare sia dei bar con prodotti freschi per la prima colazione che ristoranti e pizzerie.

Il primo locale informato AIC che ti presento riguarda la prima colazione, si chiama Free Life Bakery e si trova a due passi dal centro città. È una pasticceria e caffetteria che offre prodotti freschi di buona qualità. Da loro ho provato i pasticcini che secondo me sono il loro cavallo di battaglia, i biscotti secchi e anche il Panettone doppio cioccolato. Ma producono anche prodotti salati come pane, focacce, pizzette e molto altro. E’ inoltre possibile ordinare torte personalizzate.

Free Life Bakery
Via Fornace Vecchia, 7
28100 Novara NO
Gluten Maps, Novara e il gluten free raccontata da Noemi alias @noemiglutenfree

Se durante la giornata ti viene voglia di mangiare del cibo etnico, c’è un ristorante informato AIC che soddisfa anche questo desiderio. Sto parlando del Long Jin (Corso Torino 52/D), un locale che offre piatti della cucina cinese e giapponese, tra cui una vasta scelta di uramaki, temaki e zuppe.

Ristorante Long Jin
di Yu Nana
Corso Torino, 52/d
28100 Novara NO
Gluten Maps, Novara e il gluten free raccontata da Noemi alias @noemiglutenfree
Gluten Maps, Novara e il gluten free raccontata da Noemi alias @noemiglutenfree
Gluten Maps, Novara e il gluten free raccontata da Noemi alias @noemiglutenfree
Gluten Maps, Novara e il gluten free raccontata da Noemi alias @noemiglutenfree

La Piramide invece è un ristorante/pizzeria che si trova fuori dal centro città e che offre un vasto menù senza glutine come pizze, focacce, primi e fritti di pesce. Secondo me la loro pasta con le vongole è favolosa.

La Piramide
Via XXIII Marzo 1849, 314
28100 Novara
Gluten Maps, Novara e il gluten free raccontata da Noemi alias @noemiglutenfree
Gluten Maps, Novara e il gluten free raccontata da Noemi alias @noemiglutenfree
Gluten Maps, Novara e il gluten free raccontata da Noemi alias @noemiglutenfree
Gluten Maps, Novara e il gluten free raccontata da Noemi alias @noemiglutenfree

L’ultimo locale AIC è il Ristorante/Pizzeria Nuovo Sempione, qui è possibile trovare ottime ed enormi pizze senza glutine ma anche primi piatti deliziosi.

Ristorante/Pizzeria Nuovo Sempione
Via Verbano, 70
28100 Novara NO
Gluten Maps, Novara e il gluten free raccontata da Noemi alias @noemiglutenfree

Di quelli che ci hai elencato, quale locale senti di consigliare ai foodclubbers celiaci o ai loro familiari, e perché?

Per la prima colazione o per una merenda gustosa consiglierei sicuramente il Free Life Bakery, è specializzato nel senza glutine ma i loro prodotti sono molto apprezzati anche da chi non è celiaco. La loro pasticceria è molto buona e quando entri nel loro negozio ti viene voglia di mangiare tutto quello che c’è esposto.

Un altro locale a cui sono molto legata è il Long Jin, sono un’amante della cucina cinese e giapponese e loro sono molto informati sul senza glutine. So per certo che anche in altre città l’offerta di ristoranti etnici informati AIC è molto scarsa, per questo mi sento di consigliare questo locale perché da ai celiaci la possibilità di sperimentare una cucina differente da quella italiana

Gluten Maps, Novara e il gluten free raccontata da Noemi alias @noemiglutenfree

A me piacciono molto i loro ravioli di carne, li reputo deliziosi. Inoltre il Long Jin soddisfa le esigenze di chi è celiaco ma anche di chi non lo è; alcuni dei loro piatti sono anche Vegan.

Da celiaca, visto l’aumento esponenziale dei casi accertati, credi che ci possa essere un’ulteriore evoluzione nel mondo del food verso la dieta priva di glutine? Quali migliorie suggeriresti? C’è qualcosa di innovativo nel mondo food che manca e che vorresti? Dove, a tuo avviso, ci deve essere più attenzione verso noi celiaci?

Assolutamente si, penso che si possa sempre migliorare. Essendo celiaca da quasi tutta la vita, ho visto evolversi il mercato del senza glutine in città. Negli anni ’90 e inizio 2000 era impossibile trovare ristoranti informati, con gli anni è migliorato tanto e non mi lamento dell’offerta presente.

A Novara ad esempio non sono presenti dei “fast food” con opzioni senza glutine e secondo me su questo aspetto si potrebbe rimediare. E’ presente una catena di ristoranti che in altre città ha adottato opzioni senza glutine ma purtroppo qui a Novara non è ancora presente il servizio. È un vero peccato, perché sono sicura che i celiaci novaresi apprezzerebbero un hamburger con un contorno di patatine fritte. Infatti quando mi viene voglia di Hamburger mi tocca ripiegare sul McDonald e non è uno dei locali che preferisco a causa dell’assenza di scelta.

Sarebbe bello avere un ampio ventaglio di scelta nel decidere dove magiari fuori porta.

Hai deciso di condividere una delle tue ricetta prive di glutine, che spero di replicare al più presto, ce la presenti?

Nel mio profilo ci sono poche ricette, ma nell’ultimo periodo a causa del lockdown ho cominciato a cucinare un po’ di più. Mi sono dedicata principalmente alla preparazione della focaccia che è uno dei piatti che mi riesce meglio. Dopo un po’di tentativi e dopo aver migliorato la ricetta ho deciso di condividerla sulla mia pagina per offrire a chi mi segue la possibilità di ricreare una focaccia bella croccante.

Ed oggi ho deciso di condividere con voi proprio la ricetta della mia Focaccia gluten free.

Ingredienti

- 400 gr di farina
- 380 gr di acqua tiepida
- 10 gr di lievito di birra secco
- 15 gr di sale
- 23 gr di olio

Procedimento

Per impastare utilizzo la macchina del pane: Mettete l’acqua tiepida nel cestello della macchina del pane, aggiungete il lievito e fatelo sciogliere. Successivamente aggiungete l’olio, il sale e la farina setacciata. Lasciate alla macchina il tempo di impastare.

Una volta finito prendete una teglia e ungetela con un po’ d’olio e stendete l’impasto.

Lasciate lievitare per una-due ore, coprendo l’impasto con uno straccio umido.

Finita la lievitazione condite la focaccia con l’olio, il sale e le olive verdi (potete condirla a vostro piacimento).

Impostate il forno statico a 220° e una volta raggiunta la temperatura infornate la focaccia e lasciatela cuocere per 40 minuti.

Finita la cottura è pronta per essere gustata!

Gluten Maps, Novara e il gluten free raccontata da Noemi alias @noemiglutenfree

Tutte le foto sono di Noemi

Articoli correlati:

Gluten Maps, da Pordenone a Napoli con Sara, GlutenFreeOnTheRoad

Gluten Maps sbarca a Den Haag, in Olanda, con Roberta Sottoferro di Zero Grano Bakery

GlutenGluten Maps, a Campobasso insieme a Ludovica alias @unaceliacaemezzo.

Scopri altri suggerimenti del mondo gluten free

Seguici su facebook foodclub.it

Entra nel vivo della discussione sul nostro gruppo, un luogo libero dove professionisti della ristorazione, clienti e #foodlovers si confrontano sui temi del giorno: Join the #foodclubbers Be #foodclubber